spot_img
spot_img
spot_img

Altra manovra Folgore Delfino Curi: resta il centrale Scotti

Paolo Scotti giocherà al San Marco di Pescara anche nel 2024-25. La Folgore Delfino Curi, dopo aver blindato Martella e Andreassi e acquisito le prestazioni di Ranieri in attacco, ha infatti appena confermato il giocatore anche per la prossima stagione. 

Classe 2003, romano, di ruolo difensore centrale, Scotti si appresta quindi a iniziare la sua terza stagione con la maglia biancazzurra. 

«Alla base della scelta di restare c’è sicuramente il progetto tecnico per l’anno prossimo, la voglia di tutti di volersi migliorare – spiega il difensore – ma soprattutto la famiglia che si è venuta a creare qui alla Folgore Delfino Curi, e il legame che unisce staff, società e giocatori».

Una scelta di cuore quindi, per Scotti, ma che rappresenta anche un impegno a livello concreto, come sottolinea lo stesso giocatore mostrando grande maturità a dispetto della sua carta d’identità: 

«Per la prossima stagione di sicuro ci saranno ancora più impegno e responsabilità da parte mia, uscendo dal comparto under, per i ragazzi più giovani che faranno parte del gruppo. Un anno in più di esperienza significa anche alzare l’asticella delle proprie responsabilità sia dentro che fuori dal campo». 

Chiusura per Scotti sulle ambizioni di squadra e personali, con ringraziamenti speciali in vista della terza stagione con la Folgore Delfino Curi Pescara in procinto di partire: 

«L’obiettivo a livello di squadra, come detto, è quello di migliorarsi ogni anno. A livello personale invece vorrei provare a ripetere l’annata appena trascorsa, ma soprattutto provare a migliorare nei dettagli. Ci tengo a ringraziare la società che mi ha dato la possibilità di rimanere, e un grazie particolare anche al mister e allo staff per la riconferma».

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
34
28
4
2
88
2
34
24
8
2
80
3
34
19
6
9
63
4
34
17
9
8
59
5
34
15
11
8
56
6
34
14
5
15
47
7
34
12
10
12
46
8
34
12
9
13
45
9
34
12
9
13
45
10
34
12
11
11
45
11
34
12
8
14
44
12
34
12
7
15
43
13
34
11
10
13
43
14
34
12
5
17
41
15
34
11
3
20
36
16
34
7
9
18
30
17
34
8
3
23
27
18
34
1
7
26
10
Castelnuovo un punto di penalizzazione.
Vastese due punti di penalizzazione.
P