spot_img
spot_img
spot_img

Folgore Delfino, parla il segretario Spinozzi: “Vi racconto come lavoro”

Si avvicina un altro weekend di partite ed emozioni sui campi per la grande famiglia della Folgore Delfino Cuti Pescara. Nel frattempo, in sede si lavora per la partenza di ben 7 ragazzi del vivaio al prossimo Torneo delle regioni, che si svolgerà in terra ligure dal 23 al 29 marzo prossimi. Indosseranno la maglia dell’Abruzzo, per l’Under 19, Francesco Oddi, per l’Under 17, Mauro Aruffo e Nicholas De Angelis, per l’Under 15, Samuele Reale, Luca e Francesco Giosaffatto, Paolo Liberatoscioli e Simone Ruggieri Conte.

Prosegue infaticabile il lavoro del responsabile della segreteria, Sandro Spinozzi, che in questi giorni della stagione è particolarmente impegnato. L’ufficio stampa del club è andato a scoprire quanto sia importante la sua mansione all’interno della società. “Il mio lavoro va oltre il semplice supporto alla società sportiva, e cioè quello che fino a qualche tempo fa rappresentava il segretario all’interno di una organizzazione dilettantistica. Oggi posso dire che è una vera e propria gestione a tutto tondo che richiede impegno, dedizione e costante aggiornamento. Sono felice di poter contribuire in modo così significativo al mondo dello sport dilettantistico ed in particolare al nostro mondo Curi e Folgore Delfino. Sono grato, e voglio ringraziarli pubblicamente per l’opportunità che mi è stata data, a tutti i vertici del club. Dal presidente Quinto Paluzzi, che ringrazio particolarmente per il trattamento che mi ha riservato sin da subito, al copresidente Gabriele Liberatore, con il quale si è stabilito un bel rapporto sin dal primo momento, e al presidente “da campo” Luciano Zangirolami, che conosco dai tempi di quando calcavo i campi di calcio. E ancora: i presidenti del settore giovanile Antonio Martorella, Claudio Croce, Alberto Agresta e Stefano Sasso e tutti gli altri soci della nostra grande famiglia, per tutte le opportunità che mi vengono date di mettermi alla prova e di crescere professionalmente”.

Innovazione tecnologica, digitalizzazione e servizi snelli e fruibili per tesserati e famiglie, questa la grande novità: “Abbiamo un programma a disposizione per semplificare tutta la gestione, che permette un notevole risparmio di tempo a noi, ma è un supporto molto importante anche per le famiglie, che possono interagire con la segreteria, da remoto, senza dover per forza arrivare fisicamente in segreteria”.

Spinozzi e la società si sono fatti trovare pronti ai nastri di partenza della Riforma dello Sport: “M’impegno costantemente per essere sempre aggiornato sulle ultime novità e circolari riguardanti la riforma dello sport, e ho investito molto tempo e sforzi, nel periodo precedente all’entrata in vigore, per poi essere pronto ad affrontare le sfide di questo nuovo mondo. La cosa che mi rende orgoglioso è che tante società abruzzesi, si sono interfacciate con me”.

In cosa consiste l’opera del segretario in un club articolato come il mondo della Folgore Delfino Curi? “Nei miei compiti da segretario, ci sono tutte le mansioni che riguardano il supporto diretto agli uomini di campo, allenatori e dirigenti, come ad esempio: lettura, selezione e smistamento delle varie informazioni presenti sui comunicati ufficiali settimanali; preparazione di tutti gli appuntamenti delle 11 squadre che gestiamo, con relative classifiche marcatori per i singoli campionati e aggiornamento del conteggio dei provvedimenti disciplinari per tutte le categorie.
Inoltre, mi occupo anche di contratti, proprio per rispettare la nuova riforma del lavoro sportivo: sono diversi per le varie categorie, divise in collaboratori, dirigenti, allenatori, atleti maggiorenni e atleti minorenni
”.

Il motore di tutto è quindi il lavoro che arriva dalla sede, prima di scendere in campo: “La mole di lavoro in alcuni periodi è davvero grande. Ad esempio quando ci sono le iscrizioni delle squadre del settore giovanile, e delle squadre ai tornei di scuola calcio, poi ci sono le iscrizioni e le registrazioni dei ragazzi del settore giovanile e della scuola calcio. In totale abbiamo quasi 500 iscritti escludendo da questo conteggio i collaboratori, i tecnici, gl’istruttori, i preparatori, i giocatori di prima squadra Eccellenza, i giocatori della Juniores Regionale ed i giocatori di Terza categoria che portano il totale ad oltre 600 le registrazioni da fare durante l’anno calcistico”.

Spinozzi una certezza anche gli stessi tesserati, a cui garantisce diversi servizi essenziali: “Il lavoro da segretario porta anche al dover fare i trasferimenti dei calciatori nei periodi in cui il mercato è aperto, l’emettere i nulla osta ai ragazzi da far visionare ad altre società, a redigere le certificazioni per i crediti scolastici, alla prenotazione delle visite mediche, allo spostamento delle partite in caso
di concomitanza, alla prenotazione dei campi di allenamento e/o di partite di campionato, alle comunicazioni con il Comune
”.

Anche Spinozzi, però, lascia ogni tanto la sua postazione per partecipare alle iniziative extracalcistiche della società. In particolare, il segretario è un donatore di sangue della FIDAS, con cui da tempo è in corso una proficua partnership: “La nostra realtà ti riempie d’orgoglio non solo per i risultati sportivi che raggiunge annualmente, dalla prima squadra a tutto il settore giovanile, ma anche per tutte le iniziative extra calcistiche che organizza per tutto il movimento che in Abruzzo non ho visto in altre realtà. ma credo che anche in Italia siamo una delle rare società che
organizzano eventi per i grandi fino ad arrivare ai piccolissimi (ricorda tu quali sono gli eventi) extracalcistici molto interessanti e formativi per la crescita ed il supporto dei bambini stessi. Molto significativa è la costante collaborazione con FIDAS per la donazione di sangue che, senza dover fare tanti giri di parole, è un modo per aiutare a salvare delle vite. Credo non ci sia altro da dire, io aderito subito e sono fiero di essere un donatore
”.

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEK END
Eccellenza: Folgore Delfino Curi Pescara – Sulmona, domenica 17 marzo, ore 15;
Under 19 regionali: Folgore Delfino Curi Pescara – Montorio, lunedì 18 marzo, ore 16;
Under 17 regionali: Play-off Virtus Vasto – Folgore Delfino Curi Pescara, domenica 17 marzo, ore 12; Coppa Abruzzo 2000 Montesilvano-Curi Pescara, sabato 16 marzo, ore 17; Coppa Abruzzo Renato Curi Delfino Folgore – L’Aquila Soccer, sabato 16 marzo, ore 18; Under 15 regionali: Play-off Curi Pescara – Renato Curi Delfino Folgore, sabato 16 marzo, ore 15,30; Coppa Abruzzo Ovidiana – Folgore Delfino Curi Pescara, sabato 16 marzo, ore 15,30; Under 15 provinciali: Durini – Folgore Delfino Curi Pescara, lunedì 18 marzo, ore 15; Renato Curi Delfino Folgore – Spoltore, lunedì 18 marzo, ore 17,30.

Fonte e fonte foto: Ufficio Stampa Folgore Delfino Curi Pescara.

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
32
26
4
2
82
2
32
23
7
2
76
3
32
18
5
9
59
4
32
16
8
8
55
5
32
15
9
8
54
6
32
14
4
14
46
7
32
12
8
12
44
8
32
12
7
13
43
9
32
11
10
11
43
10
32
11
8
13
41
11
32
11
8
13
41
12
32
11
10
11
41
13
32
10
9
13
39
14
32
11
5
16
38
15
32
11
3
18
36
16
32
6
9
17
27
17
32
7
3
22
24
18
32
1
7
24
10
Castelnuovo un punto di penalizzazione.
Vastese due punti di penalizzazione.
P