spot_img
spot_img
spot_img

Il Teramo vince la Coppa Italia 2023-2024, Giulianova ko dopo 8 rigori e mille recriminazioni

Sono serviti 8 calci di rigore per decretare la vincitrice della Coppa Italia d’Eccellenza 2023-2024 fra Teramo e Giulianova.

Alla fine a trionfare sono stati i biancorossi di Pomante. I giallorossi hanno da mangiarsi le mani per aver sprecato la vittoria in almeno due situazioni, facendosi prima riagguantare ad un minuto dalla fine dei supplementari e poi fallendo con Zanon il rigore della vittoria. Decisivo all’ottavo tentativo dal dischetto la traversa colpita da Scognamiglio.

Primo tempo giocato a ritmi altissimi che ha regalato tante emozioni. Teramo in vantaggio al 36′ con Tourè, migliore in campo per distacco. Pari giuliese in chiusura di tempo con un rigore trasformato da Francesco Di Paolo.

Ripresa inaspettatamente noiosa, che ha regalato ben poco allo spettacolo.

Il Giulianova passa a condurre la gara al 7′ del primo tempo supplementare con un gran colpo di testa del subentrato Bittaye, che nell’occasione però si farà male e dovrà abbandonare il campo.

Il Teramo prova a reagire ma non crea grossi grattacapi alla retroguardia giallorossa se non nelle ultime battute del secondo tempo supplementare, quando la squadra di Pagliaccetti inizia ad avvertire eccessivamente la pressione ed abbassa il baricentro, con Boccanera che salva la squadra in un’occasione ma poco dopo, al 14′, deve capitolare sul colpo di testa ancora una volta di Tourè.

Si va ai rigori: errore nelle fila biancorosse di Ferraioli, che calcia sopra la traversa; il 40enne Zanon ha tra i piedi il tiro della vittoria per il Giulianova ma si fa parare la conclusione dal giovane Negro; si va ad oltranza e all’ottavo rigore Scognamiglio spedisce la sfera contro il legno, dando il là ai festeggiamenti del Teramo.

TERAMO – GIULIANOVA 9-8 dopo i calci di rigore (1-1 dopo 90′; 2-2 dopo 120′(36’Tourè, 46’pt rig. Fr.Di Paolo, 7’pts Bittaye, 14’sts Tourè)

TERAMO: 31 Negro, 27 Furlan, 5 Pepe (16’sts Cipolletti), 4 Cangemi (12’pts Vanzan); 24 Cutilli, 21 Ferraioli, 8 Esposito (72’Massarotti), 3 Sanseverino; 99 Rei (65’D’Egidio), 11 Tourè; 9 Dos Santos (77’Santirocco).
A disp.: 1 Di Donato, 16 Palmentieri, 19 Scipioni, 20 Damiani.
All.: Pomante.

GIULIANOVA: 1 Boccanera, 2 Napolano, 3 Lenoci, 4 Giglio (91’Piccioni), 5 Scognamiglio, 6 Zanon, 7 Di Giuseppe, 8 Di Paolo Fe. (52’Donatangelo), 9 Cognigni (5’pts Carbonelli), 10 Marchionni (61’Bittaye; 9’pts Massetti), 11 Di Paolo Fr.
A disp.: 12 Novi, 16 Maffione, 19 Tempestilli, 20 Di Giovacchino.
All.: Pagliaccetti.

Arbitro: sig. Antonio Diella di Vasto.

Ammoniti: Cangemi, Ferraioli (T), Fe.Di Paolo, Fr.Di Paolo, Donatangelo, Scognamiglio, Maffione (dalla panchina) (G)

RIGORI:

MASSAROTTI GOL, 1-O Teramo

FRANCESCO DI PAOLO GOL, 1-1

D’EGIDIO GOL, 2-1

PICCIONI GOL, 2-2

FERRAIOLI alto!!! Si resta sul 2-2.

CARBONELLI GOL, 2-3. Giulianova in vantaggio dopo 3 rigori.

VANZAN GOL, 3-3.

DONATANGELO GOL, 3-4.

SANTIROCCO GOL, 4-4.

ZANON parato!!!! Si resta sul 4-4, si va ad oltranza.

CUTILLI GOL, 5-4 Teramo.

MASSETTI GOL, 5-5 dopo 6 rigori.

CIPOLLETTI GOL, 6-5.

LENOCI GOL, 6-6 dopo 7 rigori.

FURLAN GOL, 7-6.

SCOGNAMIGLIO traversa.

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
25
20
3
2
63
2
25
16
7
2
55
3
25
14
4
7
46
4
25
13
6
6
44
5
25
12
7
6
43
6
25
11
8
6
41
7
25
10
5
10
35
8
25
9
6
10
33
9
25
10
3
12
33
10
25
9
6
10
33
11
25
10
3
12
33
12
25
9
6
10
33
13
25
8
7
10
31
14
25
7
8
10
27
15
25
8
1
16
25
16
25
6
6
13
24
17
25
5
1
19
16
18
25
1
7
17
10
Castelnuovo un punto di penalizzazione.
Vastese due punti di penalizzazione.
P