spot_img
spot_img
spot_img

Angiulli saluta L’Aquila: “Mi sono sempre sentito amato e sono rinato come calciatore”

Finita la stagione, per L’Aquila è tempo di programmare la prossima stagione. Intanto arriva già qualche saluto, come quello di Federico Angiulli:

“Eccoci qua… è il momento dei saluti…ma soprattutto dei ringraziamenti…grazie alla città di L’Aquila e agli aquilani per avermi accolto a braccia aperte…apprezzando prima l’uomo (o forse il bambino😂) e poi il calciatore…grazie alla società per aver puntato su di me in un momento in cui pochi lo avrebbero fatto..grazie allo staff per averci accompagnato sempre in maniera positiva in questo lungo cammino…e infine grazie a voi miei magnifici compagni di viaggio,mi avete capito fin da subito…non c’è stato giorno in cui non mi sia sentito amato,a L’AQUILA sono rinato come calciatore e questo è anche merito vostro..siete delle persone splendide,nessuno escluso,anzi uno forse sì, Giorgio Mantini. Con un pizzico di malinconia vi lascio questa carrellata sperando di strapparvi un sorriso… consapevole che un gruppo così è un privilegio raro…ma sicuro del fatto che rimarrete sempre nel mio cuore…speriamo sia solo un arrivederci AMICI MIEI…VI VOGLIO BENE. Grazie❤️💙”.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
34
20
10
4
70
2
34
20
8
6
68
3
34
17
8
9
59
4
34
15
13
6
58
5
34
14
10
10
52
6
34
12
14
8
50
7
34
13
10
11
49
8
34
12
12
10
48
9
34
11
12
11
45
10
34
11
10
13
43
11
34
8
17
9
41
12
34
10
11
13
41
13
34
12
5
17
41
14
34
10
7
17
37
15
34
10
7
17
37
16
34
6
14
14
32
17
34
7
8
19
29
18
34
6
8
20
26
spot_img
spot_img
P