spot_img
spot_img
spot_img

L’Aquila-Samb, Massi bacchetta Lauro: “Continuiamo a cambiare formazione”

L’AQUILA – Al termine di L’Aquila – Sambenedettese il presidente della Samb Vittorio Massi bacchetta il suo allenatore Maurizio Lauro: “L’Aquila ce l’abbiamo nel cuore. Gli aquilani all’epoca si trasferirono tutti a San Benedetto. Essere oggi qui è un grande onore. Mi viene da piangere pensando alla mia squadra. Complimenti all’allenatore e ai giocatori dell’Aquila, hanno fatto quello che dovevano fare. Domenica abbiamo riprovato a giocare. Oggi cambiamo formazione quando domenica avevamo giocato perfettamente. Io voglio vedere giocare a pallone, abbiamo lasciato un tempo. All’arbitro io dico dammi almeno un rigore su tre. Ma oggi avremmo perso lo stesso, non ci attacchiamo. Anche in casa per tutto il campionato non siamo stati tutelati. I giocatori li abbiamo portati, oggi è mancato il giocoliere a centrocampo. Abbiamo lasciato un tempo, nel secondo tempo abbiamo provato a giocare. Non possiamo lasciare 10 metri a Banegas”. Pronta la risposta del tecnico della Samb Maurizio Lauro: “C’era un altro avversario oggi. Le scelte le faccio in base a quello che vedo in settimana. Non a simpatia. Oggi avevamo bisogno di altre caratteristiche. La scelta non ha pagato. Noi dobbiamo sicuramente rialzarci. Domenica dobbiamo essere bravi e orgogliosi di giocare la partita. Oggi abbiamo perso tanti duelli. La cosa che mi è dispiaciuta è che nel possesso non potevamo fare la partita che abbiamo fatto. Il possesso palla è la nostra arma migliore. Sbagliavamo tanto in prima costruzione. Oggi abbiamo sbagliato dal punto di vista tecnico. Per assurdo dopo il gol subito abbiamo iniziato a giocare, ma eravamo abbastanza sterili”. Il tecnico dell’Aquila Roberto Cappellacci nonostante la vittoria non è soddisfatto della prestazione dei suoi: “Non abbiamo fatto una grande partita. Dopo siamo diventati dilettanti allo sbaraglio. Nel primo tempo meritavamo di prendere gol, nel secondo tempo siamo stati più compatti per la paura di perdere. A me è sembrato che la Samb ci mettesse sotto, mi è sembrata una squadra forte. Oggi penso a quello che è successo anni fa. Ci ha fatto piacere vincere e il pensiero si sa a chi va. Questa squadra può fare meglio. Se noi avessimo preso gol io stavo a raccontare una sconfitta. La Samb rimane la squadra che poteva vincere il campionato. Poi il Campobasso ha fatto meglio”.

Daniele Rossi

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
34
20
10
4
70
2
34
20
8
6
68
3
34
17
8
9
59
4
34
15
13
6
58
5
34
14
10
10
52
6
34
12
14
8
50
7
34
13
10
11
49
8
34
12
12
10
48
9
34
11
12
11
45
10
34
11
10
13
43
11
34
8
17
9
41
12
34
10
11
13
41
13
34
12
5
17
41
14
34
10
7
17
37
15
34
10
7
17
37
16
34
6
14
14
32
17
34
7
8
19
29
18
34
6
8
20
26
spot_img
spot_img
P