spot_img
spot_img
spot_img

Chieti, “Oltre il Centenario” risponde alla società: “Persone che meritano solo indifferenza”

Risposta che non tarda a farsi attendere, da parte della pagina Facebook “Oltre il Centenario“, chiaramente composta da parte della tifoseria del Chieti dopo la diffida odierna del club (la potete trovare QUI).

“Con il presente comunicato si rende pubblica formale diffida, per quanto qui di seguito riportato. Nelle ultime settimane, a causa dei risultati altalenanti della squadra e degli avvicendamenti in panchina, alcuni dirigenti della Calcio Chieti avrebbero proferito in diverse occasioni ed in particolare, ma non esclusivamente, al campo sportivo di Manoppello, commenti che sono evidentemente ed a dir poco offensivi e denigratori nei confronti del popolo neroverde. In taluni casi, molte frasi e gesti (ma anche le riprese effettuate con i telefoni cellulari a persone e macchine) hanno espresso propositi palesemente minatori nei confronti di alcuni tifosi, costringendo questi ultimi a dover organizzare la propria vita privata senza la serenità necessaria e financo a dover adottare determinati accorgimenti nella propria vita privata. Si precisa inoltre, laddove ancora non fosse chiaro, che tali commenti e gesti (ivi compresi quelli esposti a Fossombrone a seguito di un malore lamentato da un tifoso neroverde a fine partita) non hanno niente a che vedere con la libertà di espressione e dovrebbero rientrare invece nella previsione del Codice Penale, quali condotte integranti i reati di ingiuria e/o diffamazione e/o minaccia. Ebbene, per quanto sin qui esposto, dunque, si intima a tutti i dirigenti della Calcio Chieti di avere un comportamento civile e non offensivo nè minaccioso nei confronti del popolo neroverde: laddove le condotte sovracitate non dovessero trovare immediatamente interruzione non esiteremo a rivolgerci senza indugio all’Autorità Giudiziaria.

Per la tutela della nostra immagine e dell’onorabilità di tutti coloro che quotidianamente e da sempre seguono le vicissitudini dei colori neroverdi con abnegazione personale, passione ed anche con un non indifferente dispendio economico”.

Fin qui, dunque, la gran parte del comunicato del club è stata ripresa dai tifosi e ribaltata nei riguardi della stessa società. Poi, “Oltre il Centenario” chiosa come di seguito il suo messaggio:

“P.S. 1): alcune società sportive che hanno a cuore i propri tifosi (vedasi da ultimo, ad esempio, il Sora) hanno manifestato solidarietà e vicinanza a propri sostenitori colpiti da diffida: da voi, ovviamente, il nulla, anzi, un guanto di sfida senza senso lanciato verso un popolo che ha da sempre manifestato un amore incondizionato verso i propri colori!!!

P.S. 2): si invita con il cuore tutto il popolo neroverde a non pubblicare commenti offensivi e denigratori nei confronti di persone che meritano solo e soltanto indifferenza. Chieti siamo noi“.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
30
18
8
4
62
2
30
17
7
6
58
3
30
14
12
4
54
4
30
13
10
7
49
5
30
13
9
8
48
6
30
13
8
9
47
7
30
12
10
8
46
8
30
11
10
9
43
9
30
9
13
8
40
10
30
7
15
8
36
11
30
9
8
13
35
12
30
10
5
15
35
13
30
8
10
12
34
14
30
8
7
15
31
15
30
8
7
15
31
16
30
4
14
12
26
17
30
6
8
16
26
18
30
6
7
17
25
spot_img
spot_img
P