spot_img
spot_img
spot_img

Sci Alpino, buone notizie per le atlete abruzzesi

Un 2024 che è iniziato in modo ottimale per alcune sciatrici del comitato regionale abruzzese della Fisi.

In particolare sono atlete e sono tutte giovani, e sono anche due sorelle straordinarie: Alessandra e Ilaria Di Sabatino, la prima classe 2007 la seconda classe 2005. 

Sono di Gagliano Aterno, paesino di 235 abitanti in provincia di L’Aquila.

Da menzionare una super Alessandra Di Sabatino (Sci Club Eur), che ha messo in fila una serie di risultati che dimostrano la crescita e la continuità di questa atleta.

Nelle gare FIS (Federazione internazionale) – CIT Abetone, Alessandra si è piazzata seconda della sua categoria Aspiranti in Slalom Speciale, e ha vinto il Gigante sia tra gli Aspiranti sia tra gli Assoluti.

Sempre in Gigante, al secondo posto si è piazzata la sorella Ilaria.

Entrambe hanno confermato 48 punti FIS, ed è una grande notizia.

Qualche giorno prima, Alessandra Di Sabatino ancora protagonista, stavolta al FIS – NJR Monte Pora in Slalom Gigante

* 2ª classificata Assoluta (era prima alla fine della prima manche)

* 1ª classificata Aspiranti

Proprio Ilaria Di Sabatino aveva aperto il 2024 con una bella affermazione nelle gare FIS – CIT sempre sulle nevi toscane dell’Abetone, nella categoria Assoluti.

La soddisfazione del presidente Angelo Ciminelli, espressa in una nota:

“Il comitato regionale è davvero soddisfatto dei risultati di tutti i nostri ragazzi, senza esclusione, poi ovviamente ci sono alcune punte di diamante.

Ma anche i numeri ci confortano, al anche guardando la due giorni di sci alpino che si è svolta sulle nostre montagne, nelle prove del Trofeo di Comitato sia a Ovindoli sia a Campo Felice.

Il movimento c’è cresce costantemente: tra tutte le categorie, hanno potuto infatti gareggiare circa 300 atleti, un dato che ci rende orgogliosi.

Un orgoglio che aumenta ancora, se si pensa alle condizioni climatiche difficili di quest’anno ma, nonostante tutto, i club, le famiglie e gli atleti ci seguono con grande abnegazione.

Grazie ai tecnici di comitato dello sci alpino per il lavoro che stanno svolgendo, Alessandro Federici per le donne e Davide Ciminelli per gli uomini. E grazie alla Regione Abruzzo, che ci consente di portare avanti questo progetto ambizioso”.

Fonte: Paolo Sinibaldi. In foto, Alessandra e Ilaria Di Sabatino, primo e secondo posto sul podio.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P