spot_img
spot_img
spot_img

L’Inter vince la SuperCoppa in Medio Oriente, la Serie A valuta un turno… tutto all’estero

Ieri, l’Inter ha portato a casa il successo in finale di SuperCoppa contro il Napoli: l’1-0 siglato da Lautaro Martinez in pieno recupero ha posto fine ad una resistenza extra-large dei partenopei, rimasti in dieci per una discussa espulsione di Giovanni Simeone.

Oltre a quanto avvenuto sul campo, hanno preso posto nella cronaca sportiva nazionale i fischi dei tifosi arabi presenti allo stadio di Riad durante il minuto di silenzio per onorare la memoria dello scomparso Gigi Riva.

Un’usanza, quella del minuto di silenzio, che non è ben vista dalla cultura araba: il silenzio in Arabia Saudita non è infatti un mezzo per onorare la memoria di chi è scomparso (dunque, nulla ha a che vedere con antipatie verso il leggendario attaccante azzurro, tanto è vero che lo stesso atteggiamento è stato mostrato nel minuto di silenzio dedicato a Franz Beckenbauer).

Il fastidio per l’evento, però, in qualche modo rimane.

Stamattina, poi, la Gazzetta dello Sport ha rilanciato la proposta della Lega Serie A: si starebbe valutando la possibilità di un interno turno di campionato tutto giocato all’estero. Il presidente Casini, della Lega, ha spiegato che “è una cosa che stiamo valutando, con pro e contro“. Il luogo, pare, non sarebbe già determinato.

Sareste d’accordo?

Fonte foto: Inter.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P