spot_img
spot_img

Altra unione ad Atri: focus sul Settore Giovanile

Il nuovo progetto calcistico atriano, nato dalla fusione dell’Hatria 1957 con il Calcio Atri, da oggi potrà contare anche sulla Academy Hatria: è stato raggiunto il primo formale accordo di collaborazione per Scuola Calcio e Settore Giovanile.

Nascerà quindi un unico gruppo che potrà accompagnare i ragazzi del territorio ducale dalla Scuola Calcio alla Prima Squadra. “In questa prima fase l’accordo prevede, nel rispetto della completa autonomia dei due sodalizi, un programma triennale di lavoro sinergico tra i rispettivi staff tecnici al fine di formare al meglio i giovani talenti della cantera atriana, che nel prossimo futuro andranno ad indossare la gloriosa maglia rossoverde nei vari campionati regionali, con l’auspicio che qualcuno di loro possa spiccare il volo verso i campionati professionistici” si legge nel comunicato giunto in redazione.

Il comunicato prosegue così: “L’intento è quello di creare un movimento sportivo con numeri importanti in termini di tesserati ed uno staff tecnico con le migliori professionalità sportive del territorio, in grado di confrontarsi al meglio con le altre realtà calcistiche, fornendo una adeguata formazione sia ai tesserati della scuola calcio che del settore giovanile, ed al contempo allestire una prima squadra che possa ben figurare nel proprio campionato di riferimento, oltre a far da volano per riaccendere la mai sopita passione per la squadra della nostra amata Atri“.

Ecco la conclusione del comunicato stampa: “Il tempo delle divisioni nel calcio atriano è definitivamente terminato, occorre guardare al futuro con rinnovato spirito collaborativo, mettendo in campo le migliori energie affinché con una seria programmazione si possa creare una realtà solida e coesa per il bene dello sport ducale“.

In foto, i presidenti dei tre sodalizi: Carmine Consorti, Alessandro Italiani ed Olga Del Rocino.

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P