spot_img
spot_img
spot_img

Ascoli, Pulcinelli si occuperà dell’iscrizione in Serie C: la situazione

Dopo una stagione complicata in Serie B, l’Ascoli è retrocesso in Serie C. I bianconeri, quindi, dovranno ripartire dalla terza divisione italiana e il tema caldo delle ultime ore è stata l’iscrizione allo stesso campionato di Lega Pro. Il patron Pulcinelli, in un comunicato di qualche giorno fa, a proposito di questo aveva detto:

“Intervengo per porre fine alla campagna denigratoria operata da alcuni organi di informazione, o forse di disinformazione, che mettono a forte rischio l’iscrizione dell’Ascoli Calcio al prossimo Campionato: l’Ascoli è un Club finanziariamente sano e solido e nulla lascia immaginare che l’attuale proprietà possa avere problemi ad iscrivere la squadra al Campionato di Serie C; d’altra parte, in sei anni di gestione, sono stati sempre rispettati tutti gli adempimenti, senza mai incappare in punti di penalizzazione. Inoltre, finché non perverranno proposte serie e concrete per rilevare la Società, questa proprietà resterà ed onorerà i propri impegni, fermo restando che il messaggio ‘via da Ascoli’ è giunto forte e chiaro ed è nostra intenzione cedere il Club”.

L’iscrizione in Serie C (con scadenza fissata al 4 giugno), dunque, non sembra essere in pericolo dato che comunque se ne occuperà lo stesso Pulcinelli che al momento resterà comunque il patron, in attesa dell’arrivo di una proposta congrua.

Credit foto: Ascoli Calcio

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
38
30
6
2
96
2
38
22
9
7
75
3
38
21
10
7
73
4
38
17
12
9
63
5
38
16
11
11
59
6
38
16
7
15
55
7
38
15
9
14
54
8
38
14
11
13
53
9
38
14
10
14
52
10
38
14
8
16
50
11
38
12
13
13
49
12
38
11
12
15
45
13
38
11
12
15
45
14
38
9
18
11
45
15
38
12
8
18
44
16
38
10
12
16
42
17
38
8
15
15
39
18
38
10
8
20
38
19
38
6
13
19
31
20
38
6
8
24
26
spot_img
spot_img
P