spot_img
spot_img

San Benedetto Venere, colpo esterno e salvezza

Il San Benedetto Venere espugna Varano per 1-2 ed ottiene la salvezza matematica. A seguito di un primo tempo piuttosto bloccato, nella ripresa i Marsicani controllano i ritmi di gioco ed ottengono il doppio vantaggio con la doppietta del solito Ettorre. Ruggieri nel recupero firma l’1-2, ma è troppo tardi per evitare la sconfitta. Nel prossimo turno gli uomini di mister Di Genova affronteranno in casa il San Gregorio. Dall’altra parte il Varano è atteso da un match chiave con il Montorio per cercare di ottenere la salvezza diretta, sperando in buone notizie dagli altri campi.

Varano-San Benedetto Venere 1-2 (0-0)

Varano: Di Giuseppe, Marziani, Gagliardi (dal 23′ s.t Tempera), D’Orazio (dal 15′ s.t Ruggieri), D’Alesio, Meluso, De Sanctis (dal 31′ s.t Falasca Lorenzo), Nurcja, Pellone, Francia (dal 37′ s.t Di Sante), Falasca Emanuele(dal 2′ s.t Di Stefano). A disposizione: Porrini, Montanari, Mazzoni, Maranella, Tempera. All: Falasca
San Benedetto Venere: Bassi, Di Panfilo, Di Vittorio, Albertazzi, Zarini, Cipriani, Ettorre (dal 48′ s.t Ciaccia), Del Vecchio, Gramegna, Catalli, Grassi (dal 29′ s.t Gullaci). A disposizione: Mastronardi, De Foglio, Di Pippo, Cordischi, Daurelio, Di Genova, Marmotta. All: Di Genova

Marcatori: Ruggieri(VA); Ettorre, Ettorre(SBV)

Ammoniti: Di Giuseppe, Marziani, D’Alesio, Pellone, Falasca, Di Stefano, Ruggieri(VA); Di Vittorio, Catalli(SBV)

Arbitro: Nicola Saraceni di Vasto
Assistenti: Andrea Marrollo di Vasto e Luigi Piscicelli di Vasto

Qui il calendario e la classifica

Foto di repertorio

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P