spot_img
spot_img

Promozione, nel Gir. C domani un giorno-verità

Domani un autentico giorno della verità nel Girone C di Promozione: i club vedranno infatti la penultima giornata dispiegarsi davanti a sé, con varie zone di classifica che potranno avere risposte determinanti.

Detto del Miglianico Lanciano già campione, con il titolo in tasca e con i festeggiamenti pronti al “Biondi” contro la Casolana che invece deve disperatamente fare punti per evitare la retrocessione, la seconda piazza resta particolarmente ambita.

Il San Salvo va ad Ortona, in un match dall’esito imprevedibile contro un avversario di grande livello ed in ottima risalita; il Francavilla riceve lo Sporting Altino in coabitazione al penultimo posto, e così il Rapino sarà ospite di una Virtus Castel Frentano che non può più sbagliare per evitare la retrocessione diretta. Insomma, si incrociano in modo determinante le posizioni alte con quelle basse di classifica.

La Bacigalupo riceve un Lanciano 1920 ancora in cerca di punti salvezza, con l’obiettivo chiaro di vincere per tornare in zona playoff. Stesso discorso per il San Giovanni Teatino all’ultima chiamata playoff, in casa di un San Vito che ormai dovrebbe essere concentrato più sulla finale di Coppa Italia di Promozione.

Atessa-Villa chiude il cerchio: i padroni di casa non possono fallire, nella corsa salvezza, contro il fanalino di coda già retrocesso.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P