spot_img
spot_img
spot_img

Pescara-Entella, ennesima contestazione al presidente Sebastiani

Anche contro la Virtus Entella è proseguita la dura contestazione di parte della tifoseria organizzata del Pescara al presidente Daniele Sebastiani: la Curva Nord “M. Mazza” ha visto infatti gran parte dei suoi effettivi entrare nella ripresa, mentre nel corso del primo tempo vi era uno striscione con la scritta “La nostra dignità non è in vendita”. I supporters, una volta entrati nella ripresa, hanno intonato cori contro il presidente del Pescara per tutto il secondo tempo, invitandolo a lasciare il club.

Fischi, poi, dell’intero stadio ai giocatori dopo il finale: lo 0-0 ha infatti visto il club scivolare addirittura al settimo posto di Serie C.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
38
30
6
2
96
2
38
22
9
7
75
3
38
21
10
7
73
4
38
17
12
9
63
5
38
16
11
11
59
6
38
16
7
15
55
7
38
15
9
14
54
8
38
14
11
13
53
9
38
14
10
14
52
10
38
14
8
16
50
11
38
12
13
13
49
12
38
11
12
15
45
13
38
11
12
15
45
14
38
9
18
11
45
15
38
12
8
18
44
16
38
10
12
16
42
17
38
8
15
15
39
18
38
10
8
20
38
19
38
6
13
19
31
20
38
6
8
24
26
spot_img
spot_img
P