spot_img
spot_img

Sebastiani: “Se guardiamo le squadre, almeno la metà dei giocatori vengono dall’Amiternina”

Dopo la sconfitta per 3-0 contro il San Gregorio e la retrocessione aritmetica in Prima Categoria, ha parlato il presidente giallorosso Renato Sebastiani. Le sue dichiarazioni:

Sulla partita: “Il primo tempo non è bastato perché paghiamo un po’ di esperienza. Ce la siamo giocata fino al 70′, poi purtroppo quando prendiamo gol è finita. Sono tutti ragazzi e non riusciamo a reagire come dovremmo“.

Sul futuro del club: “Progetto Amiternina? Innanzitutto io sono il presidente dell’Amiternina e non della Prima Squadra. Abbiamo la squadra di Calcio a 5 che ha giocato a Pescara, così come i giovanissimi a Penne. L’unica cosa che non è andata bene è stata la Prima ma abbiamo deciso di far giocare tutti i ragazzi perché nell’aquilano ci sono 120 ragazzi e se dividi per tutte le squadre, non ci sono per la Promozione. In ogni squadra che vediamo, minimo la metà sono giocatori usciti da noi. Ci stiamo lavorando per il prossimo anno e vedremo cosa succederà”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P