spot_img
spot_img

Promozione, stangata al San Salvo dal Giudice Sportivo

Stangata nel comunicato odierno del Giudice Sportivo per il San Salvo: il club ha ricevuto infatti una ammenda di ben 1.500,00 euro per “responsabilità diretta ed oggettiva per il comportamento dei propri sostenitori all’interno dell’impianto
sportivo (art. 6 CGS), con specifico riferimento ai seguenti avvenimenti: 1) per tutto il corso della gara utilizzavano materiale pirotecnico (fumogeni) e rivolgevano insulti e minacce all’ A.A.1
;

2) durante i minuti di recupero, si arrampicavano sulla recinzione del terreno di gioco e lanciavano sputi verso l’ A.A.1, senza colpire, e verso i componenti della panchina della squadra ospite, colpendo vari calciatori con molti sputi;

3) al termine della gara colpivano con pugni e calci la panchina ospite, rompendola e creando un varco verso il terreno di gioco”.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P