spot_img
spot_img

Elicese, Di Giandomenico non si fida della Pro Montesilvano: “Da prendere con le molle, non possiamo sbagliare”

Valerio Di Giandomenico, direttore dell’Elicese, ha parlato ai nostri microfoni per presentare la gara che si disputerà domani contro la Pro Montesilvano. Il dirigente ha spiegato che il club di Elice non ha nessuna intenzione di prendere sottogamba l’impegno con una società in lotta per la salvezza: “Partita da prendere con le molle: la classifica è tutta dalla nostra parte ma ormai siamo nel calcio da tanti anni, sappiamo che soprattutto le ultime partite non sono scontate. Non abbiamo mai perso: abbiamo miglior attacco e miglior difesa, siamo secondi in campionato e quindi non possiamo sbagliare se vogliamo restare attaccati anche ad un 1% di possibilità di arrivare primi”.

Sull’avversario, Di Giandomenico ha dimostrato di conoscere bene la Pro Montesilvano: “Loro si sono rinnovati: hanno un mister esperto, si sono rinforzati con alcuni innesti come anche Leone, che è andato in gol diverse volte. Non li possiamo prendere sottogamba”.

Sulle possibili assenze in casa Elicese: “Abbiamo delle defezioni di organico ma la nostra squadra è stata costruita anche per sopperire a queste cose: affrontiamo il match nel miglior modo possibile con un solo risultato da portare a casa”.

Quanto al prosieguo della stagione, Di Giandomenico ha spiegato con lucidità la situazione attuale del suo club: “Cercheremo di fare il massimo ma il nostro obiettivo a questo punto credo sia il miglior piazzamento nei playoff. Abbiamo portato a casa degli 0-0 con le ultime della classe, con la San Marco e la Castellammare. Anche questo ci aiuterà a prendere questa gara estremamente sul serio: nei due match che abbiamo sbagliato e che ho appena riepilogato ci sono i 4 punti che mancano per arrivare in testa alla classifica”.

Infine, una considerazione personale sul format del campionato: “Peccato che il campionato sia così breve: con 26 gare, se si sbagliano due o tre match questi vengono poi pagati per il resto della stagione”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P