spot_img
spot_img

Chieti, Vesi: “Contro il Vastogirardi come una finale”

Domenica il Chieti ospiterà il Vastogirardi. Una partita che si prospetta vitale per i neroverdi considerando il momento complicato degli uomini di Pasquale Luiso. Le parole del difensore teatino Marco Vesi:
“Nel corso degli anni può capitare di avere dei momenti così, alcuni più positivi ed alcuni più negativi. Il morale della squadra, ovviamente, non è al massimo. Siamo consapevoli che non dobbiamo piangerci addosso, dobbiamo aspettare questa domenica come se fosse una finale e dimostrare che non è quella delle ultime partite”. 

La partita contro il Fano? Giornata storta. Abbiamo parlato e forse anche troppo questa settimana, adesso dobbiamo pensare solo al Vastogirardi. Dobbiamo affrontare la partita con il coltello tra i denti e sudare fino all’ultima goccia di sudore. E’ troppo importante per noi e il nostro cammino e per non rovinare quanto è stato fatto di buono in precedenza.

Il Vastogirardi? Abbiamo provato sulla nostra pelle che la classifica è soltanto un dato che non sempre rispetta la realtà. Abbiamo fatto tanto contro le squadre di cartello, poco con quelle che sulla carta dovevano essere inferiori a noi. La classifica non la possiamo guardare, dobbiamo affrontare ogni partita come se fosse l’ultima. La stagione non è finita, ci sono ancora tante partite e possiamo fare ancora tanti punti e dobbiamo iniziare domenica”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P