spot_img
spot_img

Pompa (Lanciano FC) risponde alla Bacigalupo: “Ho fatto una battuta scherzosa ma non ho espresso giudizi su scelte e gestione altrui”

Alla luce del comunicato stampa ricevuto e pubblicato ieri dalla nostra redazione, a firma della Bacigalupo Vasto Marina, il dirigente della Miglianico Lanciano, Ercole Pompa, ha voluto parlare attraverso i nostri microfoni.

Ecco le parole rilasciate alla redazione di SportAbruzzo: “In riferimento all’articolo in oggetto desidero precisare che le mie affermazioni erano rivolte a quanti avessero pensato, “malignamente”, che le prestazioni nelle ultime partite della Lanciano FC fossero state premeditatamente decise al fine di favorire talune squadre a discapito di altre… mentre le stesse sono figlie solo ed esclusivamente di una situazione interna travagliata che ha influenzato la concentrazione, il rendimento e la disponibilità della squadra” ha iniziato Pompa, che poi ha precisato ancora: “Mi sono permesso di fare una battuta puramente scherzosa “rosicano” sulla Bacigalupo, squadra di alto livello, compagine temibile che sicuramente lotterà fino alla fine per raggiungere il salto di categoria. A differenza loro, però, non ho espresso giudizi sulle scelte, valutazioni, modalità di gestione dei propri tesserati e questioni societarie perché ritengo che i panni sporchi si lavino in casa propria. Per quanto ci riguarda la nostra casa, è stata abbondantemente violata in quanto da mesi se ne fa un gran parlare anche per colpa nostra non essendo riusciti per moltiplici motivi a fare chiarezza e a bloccare qualche “gola profonda”, stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere la rotta e raggiungere con serenità gli obbiettivi prefissi“.  

Infine, ecco la chiusura di Pompa: “Invio alla società Bacigalupo un grosso in bocca al lupo per il proseguo del campionato, condividendo quanto espresso nel comunicato con la speranza che gli organi competenti trovino soluzione ai quesiti posti“.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P