spot_img
spot_img
spot_img

Pescara-Lucchese 1-0, le PAGELLE dei biancazzurri

Plizzari 6: Inoperoso nel primo tempo, non è costretto mai alla parata. Nella ripresa, bene su Magnaghi e poi deve soffiare sul bolide che si schianta sul palo di Guadagni.

Floriani Mussolini 7: Sempre presente nelle consuete sgroppate sulla fascia destra, il terzino della Lazio impressiona positivamente nel primo tempo. Nella ripresa regge ancora questo ritmo fisico, risultando importante anche in copertura.

Brosco 6: Regge bene l’impatto degli attaccanti della Lucchese, lottando su ogni pallone con gli avanti ospiti.

Di Pasquale 6,5: Buona prestazione difensiva, si nota anche palla al piede quando prova ad uscire per dare man forte ai suoi compagni.

Milani 7: Si conferma uno dei migliori terzini sinistri della categoria: ottimo il suo impatto sulla gara, con tanto di assist letteralmente al bacio per il gol di Merola. Conservativo, forse troppo, nella ripresa.

Aloi 6,5: Più presente del solito, serve un ottimo pallone a Cuppone nel primo tempo per il vantaggio ma lo vede infrangersi nella traversa. Bene anche da play basso con l’ingresso di Franchini e l’uscita di Dagasso, nella ripresa.

Dagasso 6,5: Prima da vero punto di riferimento come regista di Bucaro, parte un po’ a rilento ma poi si disimpegna con grande stile. E’ lui a recuperare il pallone con il quale Milani assiste Merola per l’1-0. Dal 24 st Franchini 6: Il tempo di entrare e di sfiorare il gol su una buona transizione offensiva, giocando come mezzala destra: palla di poco fuori rispetto ai pali di Chiorra.

Tunjov 6: Con Bucaro è un altro giocatore: mezzala sinistra, forse trequartista, in alcune circostanze sottopunta. Gioca una partita di livello e si inserisce con continuità: l’errore, probabilmente, era vederlo mezzala destra invece che sinistra. Cala nella ripresa, quando si vede via via di meno. Dal 41 st De Marco: sv.

Merola 7: Tanta vivacità fino al centro dell’1-0, quello con il quale sblocca la gara. Curiosità: sta segnando con una continuità clamorosa di testa, lui che non è un gigante. Vicinissimo al raddoppio a dieci minuti dalla fine, con un autentico miracolo di Chiorra che gli toglie la gioia della doppietta.

Cuppone 5,5: Tanto movimento, tanto impegno, ma gli errori tecnici iniziano ad essere sinceramente troppi. Dal 41 st Sasanelli: sv.

Cangiano 6: Presenza e verve sulla fascia mancina, pur senza mai strafare per l’esterno di Bucaro. Nella ripresa, attivo fino alla sostituzione. Dal 33 st Meazzi sv: Entra per essere impegnato come esterno sinistro negli ultimi 12 minuti di gara.

Bucaro (allenatore) 6,5: Buoni spunti nella prima frazione, in cui per circa mezzora sembra vedersi un Pescara più in salute delle ultime uscite. Anche tatticamente la squadra appare meglio rispondente. Nella ripresa, però, il calo è evidente e la Lucchese prende campo e pallone: i biancazzurri, in ogni caso, reggono.

Fonte foto: Pescara Calcio. Credits: Massimo Mucciante.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
36
29
5
2
92
2
36
22
7
7
73
3
36
19
10
7
67
4
36
17
11
8
62
5
36
15
10
11
55
6
36
15
7
14
52
7
36
14
9
13
51
8
36
14
9
13
51
9
36
13
10
13
49
10
36
13
8
15
47
11
36
11
11
14
44
12
36
9
17
10
44
13
36
10
13
13
43
14
36
10
12
14
42
15
36
11
8
17
41
16
36
9
11
16
38
17
36
10
7
19
37
18
36
7
15
14
36
19
36
6
13
17
31
20
36
6
7
23
25
spot_img
spot_img
P