spot_img
spot_img
spot_img

Pescara, contestazione e sanzione di mille euro dopo la Lucchese

Il Pescara è stato sanzionato oggi dal Giudice Sportivo, con un addebito di 1.000 euro, per “fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere lanciato, al 46° minuto della gara, un fumogeno nel recinto di gioco, senza conseguenze” ed anche per “l’indebita presenza, a fine partita, di un soggetto non identificato, all’interno del recinto di gioco nella pista di atletica il quale, mentre era in corso una contestazione da parte della tifoseria a carico del Presidente del Pescara, si dirigeva verso la recinzione facendo gesti provocatori verso i tifosi determinando così, con tale condotta, la reazione degli stessi che si avvicinavano alla vetrata e lanciavano una bottiglietta d’acqua nel recinto di gioco“.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
36
29
5
2
92
2
36
22
7
7
73
3
36
19
10
7
67
4
36
17
11
8
62
5
36
15
10
11
55
6
36
15
7
14
52
7
36
14
9
13
51
8
36
14
9
13
51
9
36
13
10
13
49
10
36
13
8
15
47
11
36
11
11
14
44
12
36
9
17
10
44
13
36
10
13
13
43
14
36
10
12
14
42
15
36
11
8
17
41
16
36
9
11
16
38
17
36
10
7
19
37
18
36
7
15
14
36
19
36
6
13
17
31
20
36
6
7
23
25
spot_img
spot_img
P