spot_img
spot_img
spot_img

Pescara, Bucaro in conferenza: “Imitare Zeman? Chi ci ha provato si è fatto male. Promettere la Serie B? Io…”

Giovanni Bucaro, nuovo mister del Pescara, ha tenuto la sua prima conferenza all’Ekk Hotel come guida tecnica ufficiale del club. Domani, come noto, ci sarà il match contro la Lucchese ed il Pescara ha bisogno di vincere per tornare a sperare nel terzo posto.

Prima di tutto, Bucaro ha raccontato i suoi ultimi giorni e la chiamata ad allenare il club dopo Zeman: “Sapevamo, con l’intervento che avrebbe dovuto fare, che il mister si sarebbe dovuto fermare. Ho detto al direttore che, andando via Zeman, sarei andato via anche io… poi Troiano ha informato me e Labricciosa che eravamo convocati in ufficio. Ho chiamato il mister, nel tragitto, che mi ha detto: “Devi fare tu l’allenatore”. Se mi avesse detto di andare via, sarei andato via. Il direttore poi mi ha chiesto se me la sentivo ed avevo la forza di fare l’allenatore, ovviamente me la sento”.

Sulla presenza di Zeman nelle sue scelte: “Conoscendo il mister non mi parlerà più di calcio”, ha spiegato Bucaro, sottolineando che sarà lui a scegliere.

Sulla contestazione: “I tifosi, dalla nostra parte, dobbiamo riportarli noi. Al di là di gioco o non gioco, sarà l’atteggiamento ad essere decisivo”.

Su un undici-tipo: “La mia idea c’è. Si rendeva a cambiare soprattutto a centrocampo con il mister, io ho una base… poi ovviamente qualche dubbio rimarrà”.

Sulle differenze tattiche tra lui e Zeman: “Il mister è unico, chi ha provato a imitarlo si é fatto male. Io ho fatto il difensore: ovviamente, qualcosa di diverso in fase difensiva la porterò… altrimenti è meglio che faccio le valigie”.

Aloi e Franchini mezzali destre, Dagasso e Squizzato sono registi, Meazzi, Tunjov e De Marco sono mezzali sinistre. 

Su Tunjov: “Purtroppo ha delle pause, anche nello spogliatoio”.

Sulla Lucchese: “Alterna momenti ottimi a momenti meno ottimo… quasi come noi. È ben allenata e gioca un buon calcio. Va valutata nell’arco della partita”.

I piedi di Bucaro, però, restano saldamente ancorati a terra: “Promettere la Serie B? Sarebbe una follia. Zeman ha grande stima di questa squadra, che qualità, ma secondo me non siamo inferiori nemmeno al Cesena”.

Assenti solo Accornero e Vergani, per il resto tutti a disposizione.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
36
29
5
2
92
2
36
22
7
7
73
3
36
19
10
7
67
4
36
17
11
8
62
5
36
15
10
11
55
6
36
15
7
14
52
7
36
14
9
13
51
8
36
14
9
13
51
9
36
13
10
13
49
10
36
13
8
15
47
11
36
11
11
14
44
12
36
9
17
10
44
13
36
10
13
13
43
14
36
10
12
14
42
15
36
11
8
17
41
16
36
9
11
16
38
17
36
10
7
19
37
18
36
7
15
14
36
19
36
6
13
17
31
20
36
6
7
23
25
spot_img
spot_img
P