spot_img
spot_img

Lanciano 1920, preannuncio di reclamo per la gara contro la Casolana

Il Lanciano 1920 ha azionato un ricorso avverso la Casolana, nel match disputato la settimana scorsa (25 febbraio) e perso per 3-1 dai rossoneri.

Si evince infatti dal comunicato della Lega Nazionale Dilettanti (Comitato Abruzzo) quanto di seguito: “Preso atto del preannuncio di ricorso da parte della Società A.S.D. LANCIANO CALCIO 1920 ai sensi dell’art.67 del C.G.S.si riserva decisioni di merito“.

Non sono note, al momento, le ragioni del preannuncio di ricorso. In ogni caso, il Giudice Sportivo è stato molto duro con il dirigente Alessandro Giangiulio della Casolana. Lo stesso è stato fermato fino al prossimo 31 luglio perché, espulso, ha “utilizzato un linguaggio ingiurioso verso la terna arbitrale, alla fine dell’incontro, rivolgeva frase offensiva per motivi di razza nei confronti di calciatore avversario“.

In foto, il numero uno del Lanciano 1920, Max Pincione.

spot_img

ALTRI ARTICOLI

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img
P