spot_img
spot_img

Chieti, Gatto: “Momento più difficile della stagione ma…”

Il Chieti domenica pomeriggio ospiterà l’Avezzano. Un derby che si preannuncia molto caldo con i neroverdi che sono a caccia della vittoria per scacciare la crisi. Seguono le parole dell’attaccante Alessandro Gatto:

“Sicuramente questo è il momento più difficile della stagione. Parlano anche i numeri delle ultime partite. Non è facile gestire questi momenti perché magari ti fai prendere dalla negatività ma è una cosa che non dobbiamo assolutamente fare. Domenica sarà una partita importante e dove i tifosi si aspettano tanto da noi, così come la società. Siamo in dovere e anche in debito con loro, dobbiamo fornire una prestazione all’altezza di questa maglia. Quindi si gestisce in maniera concentrata e determinata”.  

Aggiunge: “Con il Tivoli, domenica scorsa, abbiamo affrontato il secondo tempo non nella maniera corretta. Non si è trattata di superficialità ma più di un discorso che nel primo tempo meritavamo almeno un gol e questa cosa ci ha un po’ demoralizzati dato che veniamo da un periodo in cui non riusciamo a concretizzare quelle che sono le occasioni. In queste sei partite non siamo riusciti a vincere però bisogna essere anche equilibrati: potevamo raccogliere qualcosina in più. Abbiamo commesso degli errori ma domenica dobbiamo partire da zero, cercando di iniziare un percorso importante da qui alla fine del campionato“.

Conclude: “Il derby con l’Avezzano? Queste sono partite che si preparano da sole e dove il pubblico ti darà una mano. Cercheremo di mettere quell’orgoglio in più e quell’attaccamento alla professione che facciamo perché questa è la nostra professione. Noi lavoriamo per vincere ogni domenica, capita che non ci riusciamo o di avere dei momenti negativi. Abbiamo la fortuna di avere dalla parte nostra i tifosi che non ci fanno mai mancare il sostegno dall’inizio fino a fine partita. Poi se il risultato non arriva i fischi ce li prendiamo noi ma sicuramente avremo una spinta in più anche domenica”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P