spot_img
spot_img
spot_img

Chieti, un difensore verso la Serie A? Nel mirino Galano

La gestione Gennaro Iezzo ha portato al Chieti un punto in tre partite. Ieri, al termine della gara contro il Roma City, squadra e dirigenza sono stati strigliati dalla Curva Volpi. Questa mattina allo Stadio Angelini c’è stato un confronto costruttivo tra il Direttore Demetrio Sartiano e la squadra con l’obiettivo di riportare la serenità e ripartire. Serve un repentino cambio di marcia e contro la Vigor Senigallia la vittoria diventa di assoluta importanza.

Nel frattempo il mercato è in fermento. Niccolò Postiglione, difensore classe 2005 di proprietà del Pescara, piace al Monza. C’è da capire come risolvere il prestito visto che i neroverdi hanno un accordo con il Delfino fino al termine della stagione. Una perdita che danneggerebbe e non poco la società teatina che riflette sul da farsi. Nulla è stato ancora deciso ma sono ore decisive per il futuro del giovane centrale.

Per il mercato in entrata, invece, spunta il nome di Cristian Galano. L’attaccante classe ’91 attualmente è svincolato ed è reduce dalla parentesi in Serie C con la maglia del Brindisi. L’ex Pescara è molto più di un’idea ma resta da capire la fattibilità dell’operazione in termini economici.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P