spot_img
spot_img
spot_img

Ascoli, a Parma un segnale importante

ASCOLI PICENO – E’ arrivata una risposta importante. Del resto se questo Ascoli vuole salvarsi, la strada non può che essere questa. Al Tardini è arrivato un pari al cospetto della prima della classe. E i bianconeri si erano addirittura portati in vantaggio con Eric Botteghin. Castori a Parma ha fatto la partita che voleva: “Sono contento. – esordisce il tecnico- L’abbiamo interpretata bene, siamo andati a prenderli alti. Perchè se il Parma te lo fai avvicinare all’area di rigore, sono dolori. Tranne gli ultimi dieci minuti, la partita l’abbiamo fatta bene. Siamo andati in vantaggio. Una bella partita giocata da noi contro una squadra forte. Abbiamo giocato con personalità.Se avessimo fatto il 2-0 il Parma la partita non la recuperava”. In ultima analisi, il mercato: “Se dovesse arrivare Inglese sarei felice. È un ragazzo che ho avuto io a Carpi”. Archiviata la gara di Parma, adesso l’Ascoli è atteso da un altro impegno tutt’altro che facile. Domenica al Del Duca arriva il Bari.

Foto: Ascoli calcio

Daniele Rossi

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P