spot_img
spot_img
spot_img

Shpendi affonda il Delfino: il Cesena conquista i tre punti

Cade il Pescara all’Adriatico nel big match contro il Cesena. Termina 0-1 in favore degli uomini di Toscano, grazie alla rete al 27′ del primo tempo di Shpendi, abile a sfruttare un assist perfetto di Adamo. Nel complesso vittoria meritata per il Cavalluccio, che ha tenuto per lunghi tratti il gioco in mano, rischiando soltanto qualcosa nel finale. Reazione appunto tardiva dei biancazzurri che non sono riusciti a pungere a dovere, sbagliando troppo anche in impostazione. Una sconfitta che brucia, contro una vera corazzata della categoria, e che ora ridisegna i piani futuri del percorso in campionato.

IL TABELLINO

Pescara: Plizzari; Pierno, Brosco, Mesik, Milani, Aloi, Squizzato, Tunjov (32′ st Franchini), Merola (32′ st Masala), Vergani (1′ st Cuppone), Accornero (32′ st Cangiano). A disposizione: Barretta, Di Pasquale, Floriani, Mora, Manu, Pellacani, Staver, Moruzzi, De Marco, Dagasso, Tommasini. Allenatore: Zeman

Cesena: Pisseri; Pieraccini, Prestia, Silvestri, Adamo (42′ st Pierozzi), De Rose, Francesconi, Donnarumma (42′ st David), Saber (9′ st Varone), Corazza (12′ st Kargbo), Shpendi (42′ st Ogunseye). A disposizione: Bagli, Siano, Pitti, Bumbu, Coccolo, Berti, Piacentini, Giovannini, Nannelli. Allenatore: Toscano

Marcatori: 27′ pt Shpendi (C)

Ammoniti: Vergani (P), Tunjov (P), Merola (P), Squizzato (P)

Espulsi: Toscano (C)

Arbitro: Arena di Torre del Greco coadiuvato da Croce di Nocera Inferiore e Zezza di Ostia lido. 4° ufficiale Renzi di Pesaro

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P