spot_img
spot_img
spot_img

Promozione, Girone B: ecco l’analisi della Sesta Giornata

C’è una squadra che sta dominando il Girone B di Promozione ma non è staccata dal resto delle inseguitrici come si potrebbe pensare: si tratta della Santegidiese, che ha vinto tutte le gare fino ad ora disputate (6 su 6) ed ha trionfato anche domenica, vincendo per 2-0 contro la Turris (doppietta di De Angelis). 18 punti non sono però sufficienti per staccare a dovere il Mutignano, secondo a quota 16 con 5 vittorie ed un pareggio: il club pinetese ha infatti sistemato il Villa Mattoni con un altro 2-0 firmato da Rachini e Ndiaye.

Pronto ad approfittare della situazione anche il Fontanelle, che si porta a quota 14 ed è terzo: stavolta, però, il risultato della domenica è solo un pari casalingo contro l’ostico Mosciano (1-1 firmato da Antonacci per i padroni di casa e De Rosa per gli ospiti).

In netta crescita la Rosetana, ora quarta a 12 punti e vincente anche sul campo dell’Hatria: 1-2 il finale, con i biancazzurri superlativi grazie a Spahiu e Omonuwa. A segno Di Tecco per i ducali, ma il suo centro non è sufficiente per portare a casa punti.

Cade invece malissimo il Silvi e rischia di perdere il treno playoff: addirittura 4-1 il finale a favore del Miano a Teramo, con i padroni di casa alla loro seconda vittoria stagionale grazie a Di Stefano, Giglio, Palange e Riccitelli. Marrone l’unico marcatore degli adriatici.

Molto corposo il gruppo di squadra a quota 6 punti: si accomodano a metà classifica Turris, Casoli e Morro d’Oro (0-0 tra queste ultime nella Sesta Giornata), Pianella e Miano. Proprio i teramani sarebbero l’ultima squadra a disputare i playout se finisse oggi il campionato, insieme a Mosciano e New Club Villa Mattoni (a quota 5).

Hatria e Fater chiudono la classifica a quota 3 punti, con i pescaresi che avevano pareggiato per 1-1 contro il Pianella nell’anticipo del sabato.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P