spot_img
spot_img
spot_img

Coppa Italia di Serie D, il Notaresco si arrende alla Samb dopo i calci di rigore

A distanza di 17 giorni dall’ultima gara, la vittoria di Fano in campionato del 31 Ottobre scorso, il SN Notaresco torna in campo dopo aver riscontrato dei casi di positività all’interno del gruppo squadra. Gara unica di Coppa Italia, valevole come recupero dei 32esimi di finale. Tra i rossoblù assente lo squalificato Loviso, mister Epifani mette in campo chi ha avuto meno spazio fino ad oggi.

Il Notaresco riesce a passare al 42′ dopo un buon primo tempo, con un triangolo tra Marchionni e Gassama, palla di nuovo a Marchionni che, dal limite, mette all’angolino alla sinistra di Abbrandini: 0-1. Pari della Samb al 31′ della ripresa, con uno scambio Peroni-Lisi: il tocco di quest’ultimo smarca in area Peroni, che conclude e trova il gol dell’1-1.

Dopo sei minuti di recupero, ecco il fischio finale al “Riviera delle Palme”: si va ai calci di rigore. L’errore di Gallo, nel finale, condanna il Notaresco che saluta la Coppa Italia di Serie D dopo aver disputato un buon match in casa dei marchigiani: ad andare avanti è però la squadra di mister Antonioli.

IL TABELLINO

SAMBENEDETTESE – SN NOTARESCO 1 – 1 (7-6 dopo i calci di rigore)

SAMBENEDETTESE: Abbrandini, Miruku (15’ st Alboni), De Santis, Cipolletta, Amoruso, Mendicino, Di Domenicantonio (26’ st Ferretti), Lorenzoni, Isacco, Travaglini (15’ st Lisi), Peroni (40’ st Sirocchi). A disposizione: Bruno, Zgrablic, Amatucci, Amato, Zappasodi. Allenatore: Antonioli.

SN NOTARESCO: Rapagnani, Bellardinelli (16’ st Magliulo), Fredrich (16’ st Marcattili), Marchionni (9’ st Massetti), Pesce (40’ pt Blando), Massarotti, Colombatti, Bana (36’ st Valenti), Gassama, Gallo, Scimia. A disposizione: Di Valerio, Maio, Lopez Petruzzi, De Stefanis. Allenatore: Epifani.

ARBITRO: Vito Guerra di Venosa (Potenza)

ASSISTENTI: Marco Di Bartolomeo e Agostino De Santis di Campobasso

RETI: pt 42’ Marchionni; st 31’ Peroni

NOTE: ammoniti: Scimia, Peroni, Travaglini, Magliulo, Lisi, Colombatti. Angoli: 5-4. Recuperi: pt 3’ st 6’. Dal 44’ del secondo tempo Notaresco ridotto in dieci per infortunio occorso a Massetti e cinque sostituzioni già effettuate.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P