spot_img
spot_img
No menu items!
More

    Brusco stop per L’Aquila sul campo della Renato Curi Angolana

    Clamoroso tonfo per L’Aquila 1927 che cade in casa della Renato Curi Angolana nel turno infrasettimanale per l’undicesima giornata di andata di Eccellenza.

    Al “Petruzzi” di Città Sant’Angelo gli uomini di mister Rachini si impongono con un pesante 3-0 sulla corazzata rossoblù di Federico Giampaolo. Gli aquilani pagano lo scotto di una formazione ampiamente rimaneggiata per via del turn-over anche se non può essere un alibi per una sconfitta così pesante, considerando il valore della rosa.

    La partita si è sbloccata dopo 21′ minuti quando il solito Miani ha segnato l’10 su cross di Farindolini. Nel finale di primo tempo, esattamente al 47′, è arrivato addirittura il 2-0 degli angolani firmato da Farias di destro, ancora su assist di Farindolini.

    Nella ripresa, quando ci si aspetterebbe una reazione dell’Aquila (come accadde nell’ultimo precedente tra le due squadre dello scorso campionato), arriva invece il tris della Renato Curi Angolana con una punizione di Cichella con la complicità del portiere aquilano Bozzi. Finisce 3-0 per i nerazzurri che ottengono un’altra vittoria pesante. Per L’Aquila batosta altrettanto pesante anche se la classifica è ancora buona dopo il pareggio dell’Avezzano che allunga di un solo punto.

    ALTRI ARTICOLI

    spot_img

    CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

    spot_img
    spot_img

    ULTIMI ARTICOLI

    spot_img
    P