spot_img
spot_img

Prima Cat., il San Benedetto Venere passa in casa dello Sportland: la vetta ora è più vicina

Bastano due reti per ribaltare il vantaggio dello Sportland Celano al San Benedetto Venere, con la vista sul primo posto nel Girone A di Prima Categoria che finalmente si fa diretta ed a portata di mano. Il club di Beniamino Cerasani, infatti, supera con un economico 1-2 i castellani, ritrovandosi ora ad appena tre lunghezze dalla capolista Il Moro Paganica.

Il match di Celano ha visto i padroni di casa passare in vantaggio con una autorete, facendosi poi però superare dai centri di Cordischi e Zazzara. Finale all’arma bianca per lo Sportland, che però non riesce a trovare più a trovare il pari e resta all’ultimo posto del raggruppamento.

Il Tabellino

Sportland Celano – San Benedetto Venere 1-2

Sportland Celano: Cardarelli, Paciotti, D’Andrea (35′ s.t. Cerone), Stefanucci, Luccitti (35′ s.t. Ciciotti), Taccone S. (44′ s.t. Longo), Paris M. (27′ p.t. Paris A.), Taccone M., Marianetti, Pompili (24′ s.t. Cardarelli L.), Baruffa. A disposizione: Rocchesini, Evangelista, Marchetti, Morgante. Allenatore: Fidanza.

San Benedetto Venere: Bassi, Dello Iacono, Di Panfilo (45′ s.t. Di Vincenzo), D’Agostino, Zarini, Severini, Cordischi, Di Pippo, Piri, Morgani (25′ s.t. Fiocchetta), Zazzara (39′ s.t. D’Aurelio). A disposizione: Cocuzzi, Tarola, Quaglieri, Gianfelice, Di Nicola, Marmotta. Allenatore: Di Genova.

Arbitro: sig. Cicconi della sezione di Teramo.

Marcatori: 10′ p.t. autorete (Sp), 22′ p.t. Cordischi (SB), 34′ p.t. Zazzara (SB)

Ammoniti: Taccone S., Paris A., Cerone (Sp) – Zazzara, Severini, Marmotta (SB)

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P