spot_img
spot_img
spot_img

L’Aquila crolla nel posticipo: la Virtus Cupello è prima a punteggio pieno!

Incredibile risultato dal “Gran Sasso” di L’Aquila: nel posticipo del turno infrasettimanale di Eccellenza, il club del Capoluogo crolla contro la Virtus Cupello per 0-1 e si ritrova al quarto posto, mentre gli ospiti restano la capolista a punteggio pieno. A segno, per la Virtus Cupello, Nicola Napolitano.

Equilibrio nel primo tempo e poche occasioni, mentre nella ripresa arriva il gol del vantaggio realizzato dal giovane Napolitano. Da lì in poi, assalto dei padroni di casa ma la Virtus Cupello di mister Panfilo Carlucci resiste fino al termine di sette minuti di recupero e si ritrova in prima posizione, con due punti di vantaggio su Giulianova ed Avezzano e ben tre lunghezze sull’Aquila. Pessima serata, dunque, per gli uomini di Giampaolo che si ritrovano addirittura quarti piuttosto che staccare le inseguitrici.

Il Tabellino

L’Aquila – Virtus Cupello 0-1 (27′ s.t. Napolitano)

L’Aquila 1927: Falzano, Ponzi, Lucarino, D’Ercole (22’ s.t. Carbonelli), Bedin (28’ s.t. Di Norcia), Palumbo, Acosta (29’ s.t. Ranieri), Scognamiglio, Tempestilli, Pejic, Di Ruocco (22’ s.t. Tankuljic). A disposizione: Bozzi, Simoni, Ravanelli, Alfonsi, Pierreton. Allenatore: Giampaolo.

Virtus Cupello: Di Vincenzo, Racciatti, Berardi, Conti (30’ s.t. Claudio), Felice, Cardinale, Troiano, Tafili, Marinelli, Capitoli (10’ s.t. Napolitano), Margagliotti (35’ s.t. Caniglia). A disposizione: Di Girolamo, Ruzzi, Claudio, Di Ninni, Donatelli, Napolitano, Torricella, Caniglia, Colitto. Allenatore: Carlucci.

Arbitro: sig. Pellegrino della sezione di Teramo

Assistenti: sig.ri Ricci e Mongelli di Chieti.

Ammoniti: Lucarino e Scognamiglio (A) – Di Vincenzo, Troiano, Tafili, Marinelli (V)

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P