spot_img
spot_img
spot_img

La corsa dell’Aquila continua: 2-1 al Sambuceto

L’Aquila vince in casa grazie ai gol di Palumbo e di Carbonelli e si sbarazza di un Sambuceto ostico ed in gara per tutti i 90′ del “Gran Sasso”: a segno l’ex-Francavilla in apertura, quindi gli ospiti trovano l’1-1 con Bruni sugli sviluppi di una punizione del solito Pellecchia. Nella ripresa, la resistenza dei viola crolla con il centro di Carbonelli. Assalto ospite nel finale, ma il risultato regge: passano i padroni di casa per 2-1 e continuano il loro inseguimento al primo posto, visto anche il primo passo falso della Virtus Cupello di oggi.

Il Tabellino

L’Aquila – Sambuceto 2-1 (5′ p.t. Palumbo (L), 11′ p.t. Bruni (S), 19′ s.t. Carbonelli (L))

L’Aquila 1927: Bozzi, D’Ercole, Bedin, Ranieri, Palumbo, Scognamiglio, Tempestilli, Tankuljic, Pierreton, Pejic, Brunetti. A disposizione: Falzano, Ponzi, Simoni, Di Francesco, Ravanelli, Acosta, Di Norcia, Carbonelli, Basile. Allenatore: Giampaolo.

Sambuceto: De Deo, Sall, Carrascosa Sanz, Marfisi, Bruni, Pellecchia, Mancini, Camplone, Micciché, Rosati, De Fabritiis. A disposizione: Di Donato, Brattelli, Scardetta, Caro Ochoa, Barrow, Di Natale, Delli Compagni, Di Giovanni, Cannella. Allenatore: Ronci.

Arbitro: sig. Cavacini della sezione di Lanciano.

Assistitenti: sig.ri Monaco e Ricci di Chieti.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P