spot_img
spot_img
spot_img

Il punto sul girone C di Promozione – II giornata

La sintesi di tutto quello che è accaduto nella seconda giornata del girone C di Promozione.

Giornata numero 2 nel girone C di Promozione. 15 gol totali ed un solo pareggio in questo turno, che vede rimanere a punteggio pieno solo tre squadre.
Nell’anticipo del sabato, il quotato Miglianico conquista la vittoria esterna in quel di Elice: ai gialloblù di mister Cicchitti basta un guizzo di Gentile, alla mezzora del primo tempo, per portarsi a casa il bottino pieno. Il gol partita arriva da un retropassaggio sbagliato di un giocatore locale sul quale si è avventato Gentile, anticipando il portiere e depositando in rete. Gli ospiti tengono botta alla rinvenuta dell’Elicese e, non senza soffrire, riescono a difendere il prezioso vantaggio. Il Miglianico sale a quota 6, mentre i rossoverdi restano ancora a secco, infondo alla classifica, in compagnia di Athletic e Bucchianico, nonostante due belle prestazioni.
Nel resto della giornata, disputata come da programma di Domenica, si registra l’affermazione tra le mura amiche dello Scafa Passo Cordone, che regola il Francavilla 2-1: i biancoazzurri ipotecano il match con una partenza sprint nei primi trenta minuti, concretizzata con il vantaggio del giovane Rocco Sardo, classe 2002, e del solito bomber Simone Di Nardo, il quale timbra il cartellino e ora è solo in testa alla classifica marcatori con tre reti, che diventano quattro se contiamo anche il sigillo in coppa Italia, a conferma di un avvio di stagione formidabile della punta trentaduenne. I giallorossi non stanno a guardare e giocano una ripresa ad alta intensità cogliendo anche una traversa ma dimezzano lo svantaggio solo allo scadere della ripresa, con il tocco in mischia di De Thomasis buono solo per le statistiche. Cinque gol fatti e uno solo subito per lo Scafa, che si attesta al comando e alimenta le proprie ambizioni. Sconfitta con onore per il Francavilla, che può riscattarsi immediatamente sabato prossimo, ancora in trasferta, sul fortino del San Salvo.
La copertina di giornata se la prende l’Atessa, che nonostante le numerose defezioni (Molino ultimo in ordine cronologico) espugna la tana dell’Ortona con una prova corale brillante, coronata dal vero mattatore di giornata, Giuseppe Berardi: l’esterno atessano porta avanti i suoi al 19’ con una beffarda conclusione mancina dal limite, deviata, che supera Ferrara; lo stesso Berardi si ripete dopo appena 14 secondi dal fischio d’inizio della ripresa, trovando la buca d’angolo al termine di uno schema. I gialloverdi del presidente Iurisci, anche loro falcidiati dalle assenze, conclude poco e male, non riuscendo a trovare spazi nel muro difensivo eretto dai draghi. Atessa a punteggio pieno e con il morale alto, così da poter prepararsi al meglio al prossimo turno, la stracittadina con i cugini della Val di Sangro.
A quota 4 punti troviamo a braccetto la Casolana e il San Salvo. La giovane formazione di mister Bisci coglie la prima vittoria interna del campionato superando il San Giovanni Teatino con un secco 3-0. Eppure la gara non è stata così semplice, tanto che i gialloblù riescano a trovare il vantaggio solo nel recupero del primo tempo, quando Capuzzi trasforma un penalty accordato dal signor Dumea della sezione di Sulmona; nella ripresa, però, i padroni di casa chiudono i conti a metà frazione con il primo sigillo in campionato di Arboleda, prima del definitivo tris calato dal classe 2001 Andrei Drimus, al 93’. Perfetta media inglese per la Casolana, con quattro punti in due gare, mentre un passo indietro per i biancoverdi che, dopo l’esordio positivo con la VdS, incappano nella prima sconfitta.
Il San Salvo, invece, è corsaro al Di Meco di Lanciano, nel covo dell’Athletic Lanciano: pochi problemi per capitan Izzi e compagnia, in rete già al 10’ con il primo sigillo stagionale dell’ex Atessa e Cupello Samuel Battista. La svolta decisiva arriva nei primi minuti della ripresa: Giampiero Di Pietro raddoppia per i biancoazzurri, al 51’, e, al 54’, Cianci lascia i rossoneri in inferiorità numerica, guadagnando il rosso e la doccia con largo anticipo. Sotto di un uomo e con il risultato già compromesso, i ragazzi di mister Fischio non trovano la reazione e subiscono anche la terza rete a tempo scaduto, a causa del primo sigillo stagionale dell’esperto baluardo difensivo Giovanni Luongo, il quale fa calare definitivamente il sipario.
La partita più emozionante della giornata va in scena al Di Pillo di Tollo, dove i biancorossi di casa riescano a piegare la resistenza di un coriaceo Bucchianico. Sono proprio gli ospiti, a sorpresa, a passare a condurre al 7’ con Salvati. La Tollese non si scompone e, a cavallo della mezzora, piazza la rimonta griffata soprattutto dall’ex Lanciano Omar Shipple, autore dell’unica doppietta della giornata, il quale segna al 21’ e al 38’; a completare l’opera, nel mezzo, arriva il penalty vincente di Santarelli. Nel secondo tempo i locali gestiscono il risultato anche se, nell’ultimo quarto di gara, gli ospiti guidati dal tecnico D’Orazio hanno uno scatto d’orgoglio e accorciano con l’avanzato Di Crescenzo; tuttavia, il Bucchianico non riesce a trovare ulteriori squilli e, al fischio finale, esce sconfitto seppur con l’onore delle armi.
A Montemarcone di Atessa, unico pareggio di giornata, a reti bianche, tra la Val di Sangro ed il Fossacesia. Poche emozioni da una parte e dall’altra, risultato che può dirsi giusto per quello visto in campo. I biancorossi salgono a quota due, i biancoazzurri smuovono perlomeno la classifica, in attesa del derby di sabato prossimo (che vedrà tutto il girone giocare in contemporanea) contro l’Atessa.

RISULTATI GIORNATA 2

ATHLETIC LANCIANO SAN SALVO 0-3
CASOLANA SAN GIOVANNI TEATINO 3-0
ELICESE MIGLIANICO 0-1
ORTONA ATESSA 0-2
SCAFA PASSO CORDONE FRANCAVILLA 2-1
TOLLESE BUCCHIANICO 3-2
VAL DI SANGRO UNION FOSSACESIA 0-0

CLASSIFICA

SCAFA PASSO CORDONE 6
MIGLIANICO 6
ATESSA CALCIO 6
CASOLANA 4
SAN SALVO 4
FRANCAVILLA 3
TOLLESE 3
SAN GIOVANNI TEATINO 3
UNION FOSSACESIA 2
ORTONA 1
VAL DI SANGRO 1
ELICESE 0
BUCCHIANICO 0
ATHLETIC LANCIANO 0

PROSSIMO TURNO (09/10 ore 15.30)

ATESSA CALCIO – VAL DI SANGRO
BUCCHIANICO – ELICESE
MIGLIANICO – ORTONA
SAN GIOVANNI TEATINO – ATHLETIC LANCIANO
SAN SALVO – FRANCAVILLA
SCAFA PASSO CORDONE – TOLLESE
UNION FOSSACESIA – CASOLANA


ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P