spot_img
spot_img
spot_img

Il Capistrello cala il poker con il Penne

Grande prestazione per il Capistrello che affonda il Penne nel turno infrasettimanale della quarta giornata di Eccellenza. Un 4-0 che vale la prima vittoria stagionale per i rovetani.

I padroni di casa partono forte e passano in vantaggio poco prima della mezz’ora, esattamente al 28′, con De Roccis che segna un bel gol. Il raddoppio granata arriva al 35′ grazie alla segnatura del bomber Aquino su calcio di rigore. Passano altri quattro minuti e il Capistrello cala anche il tris con Di Renzo.

Nella ripresa, il Penne abbozza una reazione e sfiorano il gol che può riaprire l’incontro: il portiere casalingo Di Girolamp però nega la gioia del gol sul primo tentativo di Silvestri, mentre sulla ribattuta di Cellucci è bravo D’Eramo a salvare sulla linea. Nel finale della gara, arriva il poker del Capistrello e lo firma il subentrato Mancini con un eurogol dalla distanza. Sconfitta senza attenuanti per il Penne, mentre i granata rovetani trovano la prima gioia in campionato.

TABELLINO

Capistrello: Di Girolamo M, Cipriani, Fantozzi (22’st Salvati), D’Eramo, Mazziotti, Fantauzzi, Di Girolamo D, Di Renzo (34’st De Meis L), Aquino (32’st Mancini), De Meis E (42’st Rosati), De Roccis. A disposizione: Di Domenico, Salustri, Franchi, Paolucci, Del Grosso. Allenatore: Giordani.

Penne 1920: D’Amico, Mennillo, Leone, Rossi (13’st Serti), Ranalli (1’st Pastafiglia), D’Addazio, Cutilli (1’st Grasso, 33’st Grande), Silvestri, Cellucci, Guerra, Fulvi (1’st Del Biondo). A disposizione: Egidio, Iezzi, Barlaam, Di Fazio. Allenatore: Iodice.

Arbitro: Sig. Marchetti, sez L’Aquila

Reti: 29’pt De Roccis, 40’pt rig.Aquino, 46’pt Di Renzo, 46’st Mancini

Ammoniti: Rossi, Pastafiglia (Penne), De Meis E, Fantauzzi (Capistrello).

FOTO: US Capistrello Facebook.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P