spot_img
spot_img

Serie D, il Nereto sfiora il colpaccio con il Matese: 1-1

Match difficile e tanta sofferenza, ma il primo punto del Nereto in Serie D arriva dal campo del Matese: la formazione di Senigagliesi soffre più del dovuto, nel primo tempo, contro la fisicità dei campani, riuscendo però a passare con Cipriani in apertura di ripresa. A tempo praticamente scaduto, poi, il pari dei padroni di casa con il centro di Congiu. Di seguito, le parole di mister Senigagliesi:

“Gara difficilissima, loro sono partiti fortissimo ed hanno delle grandi individualità. Pensavo che sarebbe stato difficile anche produrre un minimo di gioco qui, vista la loro muscolarità. Poi ci siamo organizzati bene, nella ripresa siamo passati in vantaggio con grande fortuna dato che eravamo in debito d’ossigeno. Meglio che il pareggio sia arrivato al 96esimo. Per me è un punto guadagnato, molti su questo campo faranno fatica e difficilmente faranno punti; averlo fatto, noi, con un po’ di situazioni di difficoltà, ci da fiducia”.

Il Tabellino

Matese – Nereto 1-1 (3′ st Cipriani (N), 48′ st Congiu (M))

FC Matese: Del Giudice, Riccio (15′ st Andreassi), Setola (15′ st Hafiane), Fabiano (23′ st Masi), Congiu, Albanese, Scacco (15′ st Masotta), Ricamato, El Oauzni, Langellotti, Alfageme (10′ pt Ricci). A disposizione: Di Libero, Buonocore, Iannetta, Riggio. Allenatore: Urbano.

Nereto: De Luca, Mirabelli, Ferrini, Salvatori, Cipriani, Tinti, Ristovskoi, Cenci (dal 20′ st Ghiani), Ciganda (26′ st Gaia), Ouedraogo, Offidani (23′ st Pantoni). A disposizione: Diglio, Kuqi, Balducci, Volunni, Forcini, Pedalino. Allenatore: Senigagliesi.

Arbitro: sig. Gavini della sezione di Aprilia

Assistenti: sig.ri Romagnoli e Jorgji di Albano Laziale

Note: Si è giocato a porte chiuse. Ammoniti Ricci, Albanese (M), Mirabelli, Cenci. Recupero 0′ pt, 5′ st

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P