spot_img
spot_img
spot_img

Serie C, il Pescara stecca in casa: 1-1 a tempo scaduto contro la Viterbese

Pareggio casalingo per il Pescara contro la pericolante Viterbese: i laziali riescono infatti a passare in vantaggio contro gli abruzzesi, realizzando con Volpicelli un calcio di rigore al 3′ del primo tempo. Gli uomini di Auteri rispondono con una serie di belle iniziative ma non riescono a trovare il pari, nella ripresa, con De Marchi e Clemenza (palo nel suo caso). Il Pescara continua a spingere e colpisce il secondo legno di giornata a ridosso della fine del match, prima di trovare il pareggio soltanto a tempo ampiamente scaduto con Ferrari.

Un punto che, con la classifica che parla di primo posto condiviso con Reggiana e Cesena, può soddisfare il Delfino soltanto in parte.

Il Tabellino

Pescara – Viterbese 1-1 (3′ p.t. rig. Volpicelli (V), 45’+3′ s.t. Ferrari (P))

Pescara (3-4-3): Di Gennaro; Ingrosso, Drudi, Illanes (29′ s.t. Frascatore); Zappella, Rizzo, Memushaj, Nzita (23′ s.t. Clemenza); Galano (29′ s.t. Marilungo), Rauti (9′ s.t. Ferrari), D’Ursi (9′ s.t. De Marchi). A disposizione: Sorrentino, Rasi, Valdifiori, Diambo, Cancellotti, Veroli, Sanogo. Allenatore: Auteri.

Viterbese (3-4-3): Bisogno; Van Der Velden, D’Ambrosio, Martinelli (13′ p.t. Marenco); Pavlev, Calcagni, Foglia (6′ s.t. Megelaitis), Urso; Volpicelli, Capanni, Murilo. A disposizione: Daga, Fracassini, Adopo, Simonelli, Errico , Ricchi, Tassi, Alberico. Allenatore: Dal Canto.

Ammoniti: Clemenza, Illanes, Foglia, Galano, Murilo, Memushaj, D’Ambrosio

Arbitro: sig. Daniele Virgilio della sezione di Trapani

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P