spot_img

Pescara, pareggio e rimpianti a Perugia: 1-1 il finale

Il Pescara pareggia in quel di Perugia con tanti rimpianti: il club di Zeman ha infatti sbloccato il match nel secondo tempo grazie al centro di Aloi, su respinta del portiere Adamonis, prima di vedersi ripresa dal calcio di punizione (a 5 minuti dalla fine) di Cancellieri. Ancora occasioni, dopo il pari, per il Delfino: in particolare, Cangiano ha avuto il pallone del nuovo vantaggio nel recupero, fallendo un gol a porta vuota.

Il club di Zeman ha davvero tanto da recriminare per il mancato successo sul campo della società umbra: torna dunque in Abruzzo con un punto, importante per la qualità dell’avversario ma insoddisfacente per la quantità di gioco creata.

Il tabellino

Perugia – Pescara 1-1 (62′ Aloi (Ps), 84′ Cancellieri (Pr))

Perugia: Adamonis; Mezzoni (69′ Paz), Angella, Vulikic, Cancellieri; Iannoni (67′ Seghetti), Bartolomei, Acella (82′ Cudrig); Ricci (46 Vazquez), Matos, Lisi (68′ Torrasi). A disp.: Abibi, Bezzicherri, Dell’Orco, Ebnoutalib, Giunti, Lavorgna, Morichelli. Allenatore: Baldini.

Pescara (4-3-3): Plizzari; Pierno, Brosco, Mesik, Milani; Aloi, Squizzato (79′ De Marco), Dagasso (81′ Manu); Merola, Cuppone, Accornero (81′ Cangiano). A disp.: Ciocci, Barretta, Di Pasquale, Floriani, Masala, Mora, Moruzzi, Pellacani, Vergani. Allenatore: Zeman.

Ammoniti: Acella, Lisi, Iannoni, Matos (Pr) – Brosco, Mesik (Ps).

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
38
30
6
2
96
2
38
22
9
7
75
3
38
21
10
7
73
4
38
17
12
9
63
5
38
16
11
11
59
6
38
16
7
15
55
7
38
15
9
14
54
8
38
14
11
13
53
9
38
14
10
14
52
10
38
14
8
16
50
11
38
12
13
13
49
12
38
11
12
15
45
13
38
11
12
15
45
14
38
9
18
11
45
15
38
12
8
18
44
16
38
10
12
16
42
17
38
8
15
15
39
18
38
10
8
20
38
19
38
6
13
19
31
20
38
6
8
24
26
spot_img
spot_img
P