Il Futsal Pescara pronto per la semifinale scudetto

Il Futsal Pescara è in clima semifinale scudetto. Domani pomeriggio al Palaroma la squadra di Despotovic ospita in Gara 1 l’Olimpus Roma per il primo round che porta alla finale. Per i biancazzurri un primo obiettivo raggiunto dopo una bella regular season e il doppio dispiacere di non poter competere per le due Coppe in palio nei mesi scorsi. Strahinja Petrov, dopo aver annientato la Came con due prestazioni fenomenali al Palarigopiano, ora torna al palazzetto di Montesilvano, che finora gli ha portato bene: gol alla Came in campionato e bis al Pomezia, sempre in diretta su Sky Sport, così come accadrà domani sera:

“Siamo arrivati al livello che ci appartiene” dice il talento serbo “L’atmosfera nella squadra è eccellente. Dallo scorso mese di agosto ci stiamo allenando e preparando per arrivare pronti a queste partite”.

Petrov ha bene in mente i due match di campionato contro l’Olimpus Roma e sa che saranno battaglie durissime.

“Una squadra costruita per vincere lo scudetto, con tanti nomi famosi. Ovviamente daranno il massimo per arrivare in finale ma il nostro sogno è lo stesso. Vogliamo anche noi vincere il campionato, quindi lasciamo che sia il campo a parlare e dare il verdetto finale”.

La stella della Serbia, voluta da Despotovic a Pescara (il coach croato l’aveva allenata anche a Mantova), è diventata con il tempo idolo dei tifosi biancazzurri: “Mi sento in condizioni perfette. Questa è la partita più importante della mia carriera a livello di club e non vedo l’ora di giocarla. Il Palaroma mi porta bene? Certamente il campo 40×20 è qualcosa che preferisco, mentre nel nostro palazzetto le dimensioni sono ridotte. Sono contento che questo match si giochi al PalaRoma: invito tutti i nostri tifosi a venire numerosi a sostenerci in questa partita fondamentale della stagione”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P