Virtus Castel Frentano, mister Pasquini: “A Perano sarà gara difficile e spigolosa”

La Virtus Castel Frentano vuole riprendere con slancio anche per questo rush finale della stagione dopo la sosta pasquale. I giallorossi hanno ancora due partite da disputare con in mezzo il turno di riposo da osservare domenica prossima. 180 minuti per provare a raggiungere un secondo posto che darebbe ulteriore lustro all’annata della formazione castellina e soprattutto garantirebbe un migliore posizionamento nei play-off.

Non sarà facile soprattutto perché domani a provare a sbarrare la squadra ai muchachos frentani ci sarà un Perano che, di fronte al proprio caloroso pubblico del San Tommaso, vorrà ottenere la prima vittoria nel girone di ritorno per concludere al meglio il suo campionato dopo un ottimo girone di andata.

Insomma, una gara ricca di insidie che mister Matteo Pasquini descrive così: “Sarà una partita difficile e spigolosa perché classifica alla mano entrambi abbiamo bisogno di punti.
Sarà una gara dai pochi segreti visto che è la terza volta in stagione che affrontiamo il Perano e ormai ci conosciamo bene da ogni punto di vista
“.

Il tecnico frentano detta poi il suo programma per il finale di campionato: “Dobbiamo provare a raccogliere il massimo visto che domenica prossima abbiamo il turno di riposo, abbiamo centrato i play off con tre turni di anticipo, frutto di tanto lavoro e tanta disponibilità da parte dei ragazzi.
Adesso in queste due gare proveremo a dire ancora la nostra per provare a centrare il secondo posto anche se non dipende solo da noi…ma per non avere rimpianti, a partire da domani fino all’ultimo minuto del campionato senza timore e con la giusta mentalità e le idee che abbiamo proposto bisogna trottare e non lasciare nulla al caso.

La sfida di domani – aggiunge Pasquini – è di quelle che se non sei concentrato e brillante rischi di farti male, perciò tanto rispetto per l’avversario ma credo nei ragazzi e di come si sono allenati in settimana quindi che vinca il migliore”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P