Prima Categoria, Girone A: il punto verso l’ultima giornata

Nel Girone A di Prima Categoria si avvicina l’esito della regular season: soltanto una giornata e poi, come noto, ci sarà spazio per playoff e playout.

Non ci sono dubbi per quel che concerne l’assegnazione del primo posto e dunque del passaggio in Promozione: la Virtus Barisciano (57 punti) ha matematicamente vinto il campionato, suggellandolo anche con un clamoroso 8-3 nell’ultimo turno ai danni della lanciata Angelese. La lotta playoff è aperta, anche se parzialmente definita: vi sono dentro l’Ortigia (49 punti), ora secondo (per mantenere la posizione basterà vincere contro il Canistro già salvo all’ultima), la stessa Angelese (47 punti) al terzo posto (l’ultima giornata è contro il Preturo, penultimo e già certo dei playout) ed Il Moro Paganica (43 punti). Ininfluente, per il club di mister Di Nicola, l’ultima giornata: in ogni caso non potrà migliorare la sua posizione né peggiorarla, dunque possibile anche il turnover contro un Villa San Sebastiano anch’esso senza particolari velleità (e vedremo il perché).

Restano tagliate fuori dai playoff lo Sportland Celano ed il Rosciano, al quinto posto con 37 punti: la grande differenza di lunghezze dalla seconda “elimina” infatti una piazza per gli spareggi di fine stagione. Sconfitte mortifere per entrambe contro delle dirette concorrenti alla penultima giornata, rispettivamente contro Il Moro e l’Ortigia, e fine dei sogni di gloria.

Capitolo salvezza già conquistata: esultano Valle Peligna (35 punti) e Canistro (34 punti), ad un certo punto della stagione nei guai ed ora salve con un turno di anticipo sulla fine della regular season.

Detto del Caruscino già retrocesso, la lotta per evitare i playout si infiamma: certe rispettivamente del penultimo e del terzultimo posto il Preturo (17 punti) ed il Villa San Sebastiano (26 punti), si giocano l’ultima piazza-playout Villa Sant’Angelo (30 punti), Universal Roseto (31 punti) e Popoli (31 punti, con scontri diretti a favore rispetto ai teramani). Nell’ultima giornata, il Villa dovrà far valere gli stimoli ricevendo un Barisciano già campione; l’Universal farà visita ad un Rosciano senza più ambizioni playoff, mentre il Popoli riceverà il Caruscino già in Seconda Categoria.

90 minuti fondamentali, per farla breve, per conoscere il nome dell’ultima che disputerà i playout nel Girone A.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P