L’Under19 del Montesilvano sul tetto d’Abruzzo

La formazione Juniores del 2000 calcio Montesilvano si è laureata campione d’Abruzzo. Nella finale giocata ieri a Ortona i ragazzi di Antignani hanno alzano la coppa al termine di una battaglia decisa ai calci di rigore, contro la Renato Curi Angolana. L’Under19 verde-oro porta così a casa così il massimo titolo regionale di categoria al termine di una stagione esaltante. Dopo aver letteralmente dominato il girone di qualificazione il Montesilvano ha superato brillantemente anche la seconda fase, mettendosi alle spalle Miglianico, Fossacesia e Athletic Lanciano. In semifinale, dopo aver perso a  Vasto (2-1) contro la Bacigalupo, hanno fatto valere la legge dello ‘Speziale’ vincendo 3-1 e staccando così il pass per la finale. Ieri l’epilogo, il successo, le lacrime e gli abbracci. Un successo che fa il bis con la salvezza ottenuta dalla prima squadra nel campionato di Eccellenza. Risultati che portano indiscutibilmente la firma di Davide Antignani, vero trascinatore e motivatore di questi gruppi fantastici. Un allenatore giovane, ambizioso, tatticamente flessibile e calcisticamente moderno.

La gara. Antignani sceglie Zuccarini da affiancare a Di Tommaso in difesa, e alza Piovani a centrocampo. In attacco Di Giambattista con Centimo e Fidanza. Il Montesilvano parte decisamente meglio, tenendo un baricentro alto e chiudendo gli spazi agli avversari. Il vantaggio è solo una questione di minuti e porta la firma di Zuccarini, abile a ribadire in rete la respinta del portiere angolano. I nerazzurri non demordono e al primo affondo pareggiano la partita con il solito Tidiane, bravo a destreggiarsi sul vertice dell’area mancina e scaricare un bolide che batte l’incolpevole Mastrogirolamo. Doccia gelata per i verdeoro che non demordono e continuano a spingere e macinare occasioni, in particolar modo con Di Giambattista e Fidanza.

Nella ripresa out Mammarella e Di Giambattista, dentro De Berardinis che offre subito un cioccolatino per Fidanza che manca di poco l’appuntamento col pallone. Notevoli interventi del portiere angolano Kucherenko su Iezzi e Piovani che tengono il punteggio inchiodato sul pareggio. A dieci dal termine la Renato Curi Angolana resta in dieci per il doppio giallo assegnato a Pierfelice, per un  dopo un fallo su De Berardinis. Il punteggio non si schioda e si va ai supplementari con i leoni che avrebbero un’altra ghiotta chance con Centimo, ma la mira non è delle migliori e l’occasione sfuma. I calci di rigore premiano il Montesilvano con Mastrogirolamo che ipnotizza Kucherenko e incorona così una stagione strepitosa e un cammino da applausi. Il primo titolo regionale della categoria è realtà e il sogno prosegue ora nelle fasi nazionali.

Finale Juniores: Montesilvano – RC Angolana 6-5 dcr (1-1 fino al 120’)

Reti: 15’ pt Zuccarini (M); 21’ pt Tidiane (RC)

Montesilvano: Mastrogirolamo, Vanni, Pento, Piovani, Zuccarini, Di Tommaso (10’ st supp. D’Alessandro), Fidanza (6’ st supp. De Sanctis), Mammarella (1’ st Di Renzo), Centimo (7’ st suppl. Buccione), Iezzi, Di Giambattista (4’ st De Berardinis). A disposizione: Sagazio, Costantini, Margiotta, Silvestri. Allenatore: D. Antignani

RC Angolana: Kucherenko Y., Ucci, Angelozzi (12’ st Kucherenko D.), Pierfelice, Reale, Romanelli, Scurti, Marcucci, Perna (12’ st Memmo), Di Natale, Tidiane. A disposizione: Antonelli, Natali, Coppola, D’Anteo, Di Giandomenico, Ventura, Serafini. Allenatore: M. Giampietro

Ammoniti: Piovani, Di Tommaso, De Berardinis (M); Angelozzi, Marcucci, Memmo (RC)

Note: espulso Pierfelice per somma di ammonizioni al 39’ st (RC). Espulso il dirigente Paolo Bordoni dalla panchina per proteste al 40’ pt (M)

Rigori Montesilvano:

Iezzi, sbagliato (alto)
Di Renzo, segnato
De Berardinis, sbagliato (parato)
Piovani, segnato
Buccione, segnato
De Sanctis, segnato
D’Alessandro, segnato

Rigori RC Angolana:

Di Natale, sbagliato (alto)
Scurti, segnato
Ucci, sbagliato (alto)
Marcucci, segnato
Tidiane, segnato
Memmo, segnato
Kucherenko, sbagliato (parato

Fonte foto e tabellini: 2000 calcio Montesilvano

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P