Remuntada Alba Adriatica sul 2000 Calcio Montesilvano

Nell’undicesima giornata di Eccellenza il Montesilvano cade per 3-2 sul campo dell’Alba Adriatica. Decisiva ai fini dell’incontro la rete di Ikramellah arrivata allo scadere. Arriva una sconfitta amara per i verdeoro, che, rimasti in 10 dal 36′ del primo tempo, erano riusciti a mantenere il vantaggio di 2-1 fino a pochi minuti dal termine. Testa ora alla prossima gara casalinga contro l’Avezzano.

La cronaca. La prima vera occasione della gara arriva alla mezzora: Maiorani da corner pennella per Marcedula che sale in cielo e di testa manda fuori di poco. Al 36′ arriva subito un episodio cruciale: a causa di un errore in impostazione, Vedovato interviene per fermare Passamonti lanciato a rete e Sivilli ravvisa l’irregolarità che costa il cartellino rosso. Il Montesilvano è in 10 e sulla successiva punizione Passamonti chiama Ubertini ad un provvidenziale salvataggio. Nonostante l’inferiorità numerica, i verdeoro continuano a spingere e al 44′ D’Agostino viene atterrato in area: Sivilli non ha dubbi e assegna il penalty agli ospiti. Dal dischetto va capitan Maiorani che non sbaglia e firma la rete dell’1-0. Sugli sgoccioli della prima frazione l’Alba risponde con Censori ma la sua botta da fuori non trova lo specchio. Si va così al riposo con i montesilvanesi in vantaggio.

Ad inizio ripresa i verdeoro arretrano il baricentro e riescono a resistere alla pressione dei vibratiani fin quando, al 24′ da corner Ikramellah trova la testa di Lucas Savo che svetta più in alto di tutti e firma l’1-1. Il colpo subito potrebbe uccidere un gigante, ma non la squadra di Antignani: al 30′ Tassone riceve palla sulla trequarti e si incunea tra i difensori, serve Cavallucci che, dal limite, fa partire un sinistro magico che si insacca all’incrocio e fa esplodere di gioia compagni e tifosi. Al 37′ Ubertini si rende protagonista per difendere il vantaggio con una parata sensazionale su colpo di testa di Pantoni. Il portiere vestino deve, però, capitolare al 41′ quando, sugli sviluppi di una punizione di Passamonti, riesce a respingere la prima conclusione ma nulla può sul tap-in di Picone che pareggia i conti. Nell’ultimo dei quattro minuti di recupero, Ikramellah, partito in posizione molto sospetta, batte Ubertini e firma il definitivo 3-2.

Il tabellino

Alba Adriatica – 2000 Calcio Montesilvano 3-2

Reti: 24′ st. Lucas Savo, 41′ st. Picone, 49′ st. Ikramellah (A), 45′ pt. rig. Maiorani, 30′ st. Cavallucci (M).

Alba Adriatica: Barduagni, Di Stefano, Picone, Censori, Giovannone, Fabrizi, Pincelli, Giorgi (31′ st. Neri), (1′ st. Lucas Savo), Ikramellah, Passamonti, Branno (17′ st. Pantoni). A disposizione: Verissimo, Dolegowski, Selmanaj, Di Serafino, Rossi Varela, Roccetti. Allenatore: De Amicis

2000 Calcio Montesilvano: Ubertini, Vedovato, Cavallucci, Sammaciccia (41′ st. Buccione), Caporale (49′ st. Antignani), Marcedula, Tassone, Barbarossa, D’Agostino (8′ st. Piovani), Bassi (12′ st. Daka), Maiorani (25′ st. Barbarossa F.). A disposizione: Mastrogirolamo, Ettorre, Iezzi, De Marco. Allenatore: Antignani.

Direttore di gara: Sivilli di Chieti (Zugaro – Ciocca de L’Aquila)

Ammoniti: Picone, Fabrizi (A), Maiorani, Sammaciccia (M).

Espulsi: 36′ pt. Vedovato (M).

FONTE: Ufficio stampa 2000 Montesilvano Calcio.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P