Promozione, giudice sportivo: stangata per Traorè dello Scafa. Tutte le decisioni

Di seguito, le decisioni del Giudice Sportivo per l’ottava giornata del campionato di Promozione.

Per le gare disputate sabato 13 novembre, spiccano le ammende nei confronti di: “Rosetana Calcio (300 euro) per “gravi intemperanze dei propri sostenitori, al termine della gara, nei confronti di sostenitori locali“, Santegidiese (100 euro) per “intemperanze dei propri sostenitori, i quali lanciavano una bottiglia piena d’acqua, nei confronti dell’arbitro, senza
colpirlo
” e New Club Villa Mattoni (50 euro) perché “a fine gara, una persona riconducibile alla società ospitata offendeva il direttore di gara, senza conseguenze”. Squalifica fino al 24 novembre per l’allenatore della Santegidiese Mario Di Filippo.

Per quanto riguarda, invece le altre partite giocate domenica 14, sanzione pesantissima per il calciatore dello Scafapassocordone Adama Traorè, fermato dal Giudice Sportivo per sei gare perché “a fine gara, sputava sul volto di un giocatore avversario, generando clima di tensione. Sanzione aumentata in considerazione della potenziale pericolosità del gesto, vista la situazione di crisi pandemica”.

Clicca QUI per conoscere tutte le sanzioni disciplinari per il campionato di Promozione.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P