Pareggio con brivido per l’Avezzano sul Capistrello: 2-2 al “Dei Marsi”

Finisce in parità la sfida dello stadio “Dei Marsi” tra Avezzano e Capistrello nel turno infrasettimanale per l’undicesima giornata di andata di Eccellenza. I marsicani di mister Torti rimontano due gol ai rovetani e rimangono in vetta alla classifica, dopo lo spavento iniziale.

Primo tempo da brividi per i biancoverdi che si trovano sotto di un gol dopo appena otto minuti grazie alla segnatura dell’ex Daniele Di Girolamo. Da quel momento in poi, occasioni da entrambe le parti. Alla mezz’ora l’Avezzano potrebbe pervenire al pareggio grazie al fallo di mano commesso in area di rigore da un difensore del Capistrello. L’arbitro decreta la massima punizione ma dal dischetto Dos Santos si fa ipnotizzare dall’altro Di Girolamo. Sei minuti dopo arriva il raddoppio per la formazione ospite con Franchi che segna agevolmente il gol del 2-0. Al 42′ piove sul bagnato per i padroni di casa che rimangono in dieci per l’espulsione di Puglielli. Tuttavia, nel primo minuto di recupero, i marsicani riescono ad accorciare le distanze grazie ad uno splendido gol di Catalli.

Nella ripresa, dopo appena sette minuti, gli uomini di mister Torti trovano anche il gol del pareggio grazie alla rete di Bisegna su una splendida punizione. L’Avezzano, nonostante l’inferiorità numerica, crea tanto nel secondo tempo ma non riesce a completare la rimonta. Il risultato rimane invariato sul 2-2, un punto guadagnato da i bianco-verdi per come si era messa la gara ma anche per i risultati maturati sugli altri campi che permettono loro di allungare di due punti sull’Aquila, anche se il primato ora è in coabitazione col Giulianova. Per il Capistrello comunque un buon risultato contro una delle corazzate del campionato.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P