spot_img
spot_img
spot_img

Eccellenza, l’Avezzano impatta con il Casalbordino: 1-1. Il Vice Presidente Massimiliano Puglielli lascia la società, budget verso il ridimensionamento

Pari e primato che si allontana per l’Avezzano Calcio, fermato dal Casalbordino in terra vastese sull’1-1. Marsicani a segno con Pendenza al 1′ di gioco, padroni di casa bravi a trovare il pareggio nella ripresa con un calcio di rigore di Alessandro Zinni.

Il pareggio dell’Avezzano permette alla Virtus Cupello, incredibilmente, di allungare in classifica: sono ora 4 i punti di vantaggio sui biancoverdi, a loro volta superati anche dall’Aquila e fermi al terzo posto. Si avvicinano anche Giulianova e Torrese, rispettivamente a meno uno ed a meno due dal club di Paris: classifica cortissima.

La partita dovrebbe portare a delle modifiche tutt’altro che secondarie nel club, viste anche le immediate dimissioni del vice-presidente Puglielli. “Considerato che l’Avezzano calcio perde un vice presidente, che ha sempre dato il suo importante contributo professionale ed economico, per la costruzione di una squadra altamente competitiva, il club di via Ferrara si vede costretto, sin da subito, ad abbassare il proprio budget” ha spiegato il club a mezzo comunicato stampa. E non è tutto: “Il patron Paris fa anche presente del comportamento antisportivo da parte della società del Casalbordino (gestione accrediti e botteghino), che sarà ripagata, con la stessa moneta, nella gara di ritorno allo Stadio Dei Marsi“.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P