Eccellenza, Virtus Cupello corsara a Lanciano

Parte bene il campionato della Virtus Cupello che ottiene la seconda vittoria in altrettante gara di Eccellenza. I rossoblù espugnano lo stadio “Guido Biondi” di Lanciano, battendo la locale formazione frentana di misura. 1-0 il risultato finale grazie al rigore trasformato dal bomber Marinelli al 16′ della ripresa. Partita condizionata dal terreno di gioco, evidentemente con consono alla massima categoria abruzzese. Il Lanciano non riesce a concretizzare in attacco e perde la partita, perdendo anche il direttore sportivo Multineddu, praticamente esonerato dalla proprietà americana ieri sera.

Il Cupello può sorridere, ai rossoneri non resta altro che pensare alla prossima gara contro la Torrese.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P