Doppio Clemenza, il Pescara fa 2-2 col Gubbio

Pareggio esterno per il Pescara sul campo del Gubbio: il finale è un 2-2 divertente che ha visto il Delfino aggrapparsi alla doppietta di Clemenza (addirittura strepitoso il secondo gol, con un clamoroso tiro da fuori area) per riprendere due volte i padroni di casa, passati in vantaggio prima con Arena e poi con Cittadino. Spinta nel finale per gli uomini di Auteri, ma non succede più nulla: il pareggio porta il Pescara al terzo posto nel Girone B di Serie C, con la Reggiana ora due punti più in alto e l’Ancona una lunghezza più sopra.

Il Tabellino

Gubbio – Pescara 2-2 (7′ p.t. Arena (G), 37′ p.t., 32′ s.t. Clemenza (P), 18′ s.t. rig. Cittadino 18′ st (G))

Gubbio (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Signorini, Migliorini, Redolfi; Malaccari, Cittadino (33′ s.t. Francofonte), Bulevardi; Arena (25′ s.t. Doudou), Sarao, Sainz Maza. A disposizione: Elisei, Meneghetti, Formiconi, Aurelio, Bonini, Migliorelli, Lamanna, D’Amico, Spalluto. Allenatore: Torrente.

Pescara Calcio (3-4-3): Di Gennaro; Illanes, Drudi, Frascatore; Cancellotti, Rizzo, Memushaj, Rasi (25′ s.t. Diambo); Clemenza (41′ s.t. Zappella), De Marchi (33′ s.t. Ferrari), Marilungo (25′ s.t. D’Ursi). A disposizione: Sorrentino, Radaelli, Veroli, Nzita, Sanogo, Valdifiori, Galano, Rauti. Allenatore: Auteri.

Arbitro: sig. Moriconi della sezione di Roma

Ammoniti: Sarao, Cittadino, Bulevardi (G) – Illanes, Frascatore, Clemenza (P)

Recupero: 4′ p.t. – 4′ s.t.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P