Coppa Abruzzo, il Guardiagrele 2016 cade sotto i colpi della Faresina. Mister Cellucci:”Abbiamo pagato la giovane età”

Esordio stagionale amaro per il Guardiagrele 2016, sconfitto ieri sul campo della temibile Faresina nell’andata del primo turno di Coppa Abruzzo. Un 4-1 perentorio in una partita che ha visto fronteggiarsi una delle squadre più attrezzate del campionato di Prima Categoria che inizierà fra due settimane e una squadra come il Guardiagrele, imbottita di giovani a causa di varie defezioni. Decisiva la tripletta del bomber biancazzurro Pasquale Rapino e la rete di Davide D’Angelo. Per i granata guardiesi gol della bandiera segnato dal classe 2004 Gianmarco Fasoli, all’esordio assoluto.

Il tecnico del Guardiagrele Christian Cellucci è comunque fiducioso nonostante il risultato pesante per i suoi ragazzi:”Complessivamente abbiamo fatto una buona partita, pagando lo scotto della giovane età. In campo avevamo 8 ragazzi del 2003, 2004 e 2005. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo dove, oltre a fronteggiare bene gli avversari, squadra ben attrezzata per lottare al vertice del campionato e con giocatori di categorie superiori, abbiamo anche creato sfiorando il gol in diverse occasioni e centrando due traverse. Nel secondo tempo dopo il gol subito su rigore abbiamo avuto 15 minuti di sbandamento dove abbiamo subito 3 gol uno dietro l’altro. Poi ci siamo riorganizzati e abbiamo fatto meglio. Dobbiamo ancora crescere molto e lavorare ma sono fiducioso di tutti i miei ragazzi.

ALTRI ARTICOLI

spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

spot_img
spot_img

ULTIMI ARTICOLI

spot_img
P