San Benedetto sconfitto, Cerasani sbotta: “Se stiamo dando fastidio ditecelo!”

La sconfitta patita sul campo del Real Guardia Vomano non è andata giù al presidente del San Benedetto, Beniamino Cerasani, che con un post sul gruppo della società ha voluto parlare pubblicamente. Nel mirino del massimo dirigente dei marsicani, in particolare, l’arbitraggio che ha accompagnato la gara terminata per 1-0 (gol di Gardini su rigore a metà ripresa): “Oggi abbiamo perso, ma non per nostro demerito: la partita è stata decisa dal signor Amatangelo. Dopo i primi minuti di gioco è cominciata una caccia all’uomo su Catalli, con fallacci da espulsione. Amatangelo chi ha espulso? Catalli! In una partita per noi giocata già senza Ettorre, Fidanza e Zarini, ci siamo ritrovati costretti a giocare in 10 per 80 minuti! L’opera il signor Amatangelo poi l’ha compiuta quando ha regalato un rigore a dir poco scandaloso“.

Queste le parole di Cerasani che ha concluso andando dritto al punto: “Io voglio perdere per nostro demerito, non perché lo ha deciso qualcun altro… adesso mi sono stancato! Stiamo dando fastidio? Ditecelo!”. Finale che non si lascia aperto a diverse interpretazioni, poi, dal patron dei lupi: “Oggi 13 contro 10 non si poteva vincere…mi dispiace…FORZA LUPI!”.

ALTRI ARTICOLI

spot_img
spot_img
spot_img

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CLASSIFICA

#
Squadra
M
V
X
Ps
Pt
1
23
14
7
2
49
2
23
14
5
4
47
3
23
13
4
6
43
4
23
10
9
4
39
5
23
10
5
8
35
6
23
10
5
8
35
7
23
10
3
10
33
8
23
9
4
10
31
9
23
8
5
10
29
10
23
8
5
10
29
11
23
8
4
11
28
12
23
7
3
13
24
13
23
5
4
14
19
14
23
2
3
18
9
spot_img
P